Maltempo al Nord Lunedì?

Maltempo al Nord Lunedì? Gli ultimi aggiornamenti vedono un passaggio instabile sul Settentrione per l’inizio della prossima settimana

Una vasta area depressionaria incombe sull’Atlantico, e minaccia l’Europa occidentale, Gran Bretagna e Francia in primis. L’italia settentrionale nei prossimi giorni si troverà nel limbo ovvero a metà strada fra il forte maltempo ad Ovest e Nord-Ovest e la stabilità alle più basse latitudini dettata da una rimonta anticiclonica di origine africana. Quest’ultima, come abbiamo annunciato qui , riporterà il caldo e uno scampolo di estate al Centro-Sud, essenzialmente dall’Emilia in giù. Il Nord risentirà maggiormente proprio dell’area depressionaria ad Occidente. Andiamo a vedere come.

Maltempo al Nord Lunedì? Si aprirà un periodo più instabile per il Settentrione

Maltempo al Nord Lunedì? Si aprirà un periodo più instabile per il Settentrione

Week-end stabile, ma Lunedì maltempo al Nord!

Sabato 22 Settembre e Domenica 23 trascorreranno all’insegna del tempo stabile, fatta eccezione per qualche piovasco Domenica su zone alpine, Liguria, Toscana e Friuli, per deboli infiltrazioni instabili. Lunedì un fronte depressionario instabile proveniente dalla Francia transiterà da Ovest verso Est portando piogge e temporali prima al Nord-Ovest, specie settori alpini e Piemonte, poi anche al Centro-Nord e Triveneto entro pomeriggio sera. Si tratterà probabilmente di un passaggio veloce, con schiarite al Nord-Ovest già nella seconda parte del giorno. Ma vista la distanza temporale vi raccomandiamo di seguire i prossimi aggiornamenti e le nostre previsioni grafiche per maggiori dettagli.


A seguire sarà sempre più probabile l’arrivo di flussi perturbati e basse pressioni a spasso per il Nord, con probabile parziale coinvolgimento anche del Centro Italia nel corso della prossima settimana.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Sabato ventoso: raffiche fin’oltre gli 80 km/h fra Sicilia e Calabria. Ecco le zone più colpite.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 14 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Sicilia : transita il fronte caldo, spettacolari nubi mammatus

PREVISIONI METEO: l’aria fredda non riuscirà ad abbandonare l’Italia tanto facilmente
Meteo a 15 giorni: occhi puntati sul FORTE RISCALDAMENTO in stratosfera

COMMENTS