Alta pressione africana nel week-end. Caldo al Sud e sulle Isole Maggiori

Alta pressione africana nel week-end – Pre-frontale africano in arrivo al Sud. Temperature massime vicine ai 33°C entro Domenica.

Alta pressione africana. L’ex uragano Nadine ha letteralmente stravolto la situazione barica europea ed è riuscita a richiamare verso di se, in Atlantico, un’intensa saccatura fresca nord atlantica che, inizialmente era destinata a colpire le nostre regioni.

Alta pressione africana colpirà marginalmente l'Italia

Alta pressione africana colpirà marginalmente l’Italia

Di conseguenza ora assisteremo ad una risalita calda da sud che comporterà un discreto incremento termico sulle nostre regioni meridonali. Fortunatamente avremo a che fare con un pre-frontale, quindi non giungeranno isoterme troppo elevate. Le temperature in quota (850hpa) non andranno oltre i +20 °C mentre al suolo difficilmente andremo sopra i 32-33 °C, che potranno essere raggiunti solo nelle zone interne della Sardegna, della Sicilia e nel foggiano. Queste temperature sono attese nella giornata di Domenica quando avremo il picco del caldo stando agli ultimi aggiornamenti.

Le regioni meridionali saranno quelle maggiormente interessate da questa bolla anticiclonica. Discorso diverso per le regioni settentrionali che si ritroveranno sotto un flusso fresco occidentale che si intensificherà entro Lunedi apportando forte maltempo.

Ricordiamo che le notti non saranno affatto calde, anzi, risulteranno abbastanza fresche al Sud e fredde al Nord. Questo grazie ai primi tentativi di inversione termica durante le ore notturne, data dal costante prolungamento della fase notturna col passare dei giorni.


Le previsioni per tutta Italia e tutte le regioni fino a 7 giorni sono disponibili su Previsioni InMeteo. Seguici anche su Facebook.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: freddo ma generalmente stabile

Arrivano le Geminidi : le stelle cadenti di dicembre!

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 10 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Settimana di tempo instabile invernale: vediamo cosa potrebbe succedere
Perchè il FAVONIO di notte spesso si calma?

COMMENTS