Meteo Week End : Maltempo al Nord 29-30 Settembre 2012

Meteo Week End – Prosegue l’ondata di maltempo al Nord anche nel week-end. Colpite anche Toscana e Sardegna. Ecco le previsioni.

Meteo Week End. Da inizio settimana una profonda saccatura centrata sulla Penisola iberica sta provocando la risalita di piogge e temporali su gran parte del Nord Italia, localmente anche a carattere di nubifragio (come accaduto in Veneto e in Emilia). Dopo un temporaneo miglioramento tra Giovedi e Venerdi,  avremo un nuovo peggioramento del tempo proprio in corrispodenza del week-end, ovvero Sabato e Domenica.

Meteo Week End

Meteo Week End – Prosegue l’ondata di maltempo al Nord anche nel week-end. Colpite anche Toscana e Sardegna.

Il maltempo sarà causato dall’ingresso di una goccia fredda in quota che, entrando dalla porta del Rodano, causerà la formazione di un minimo depressionario sull’alto Tirreno. Ciò provocherà la risalita di maltempo su Sardegna, Toscana e gran parte del Nord Italia (in particolar modo al Nord-Est nella giornata di Domenica). Precipitazioni non si escludono anche al Centro dove però saranno meno diffuse. Al Sud invece ancora situazione statica con cieli sereni o poco nuvolosi. Qui per un deciso cambiamento occorrerà attendere Ottobre.

Le temperature sono previste in leggero calo al Nord mentre al Sud potranno addirittura aumentare soprattutto sulla Puglia dove potranno essere raggiunti i 34-35 °C .


Attendiamo ulteriori aggiornamenti per indicare con maggior precisione le zone che saranno maggiormente interessate dal maltempo. Seguiteci sulla HomePage oppure su Facebook.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Sciame delle Geminidi atteso fra oggi e domani: fino a 100 stelle cadenti all’ora!

Inondazioni in Vietnam: 13 vittime, muoiono 160.000 animali

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 13 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Houston abbiamo un problema: si chiama STRAT-WARMING estremo e ci saranno conseguenze in EUROPA!
Il ‘freddo Natale’ del MODELLO AMERICANO…

COMMENTS