Terremoto Benevento, parla il Sindaco : situazione sotto controllo

Terremoto Benevento – Parla il Sindaco dopo le moderate scosse di ieri 27 Settembre: “Benevento è abituata questi sciami”.

Terremoto Benevento. L’intera provincia di Benevento ieri 27 Settembre 2012 è stata interessata da diverse scosse 3 delle quali superiori al grado 3.0 e 1 di queste ha anche raggiunto la magnitudo 4.1, portando abbastanza paura fra la gente che non ha esitato a riversarsi per strada. (Tutti i dettagli dei sismi sono disponibili qui) .

Le dichiarazioni di Fausto Pepe, Sindaco della città di Benevento cerca di tranquillizzare la popolazione invogliandola a svolgere senza timori la normale vita di tutti i giorni. “Invitiamo alla calma e a svolgere le attività così come normalmente si fa tutti i giorni. E’ evidente che la situazione la teniamo sotto controllo, lo sciame sismico non è nuovo nella nostra città”, prosegue il Sindaco, ” Ne abbiamo ogni anno, il fatto un po’ più importante è che si è avuta una scossa di 4.1 che mancava da un po’ di anni, peròp in questo momento non ci sono margini per poter dire che siamo in una situazione d’emergenza”.

Ai microfoni anche Edoardo Cosenza, assessore alla Protezione Civile di Benevento. “Tra Vigili del fuoco, comune, provincia e regione abbiamo messa a disposizione dei tecnici nel caso che presidi, Comuni o altre istituzioni chiedano verifiche ma è impossibile che ci siano stati danni”.

Qui potete osservare tutte le scosse principali registrate negli ultimi giorni e nelle ultime ore: TERREMOTI REAL-TIME.
Seguici su Facebook.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo : crollo delle temperature a breve anche di 10°C. Allerta temporali su molte regioni

Protezione Civile: forti temporali e grandinate domani si estendono al centro-sud, deciso calo termico

Che caldo al sud! Libeccio rovente su Catania, raggiunti i 42°C

MODELLO EUROPEO: gli anticicloni continuano a preferire le latitudini settentrionali e sul Mediterraneo che succederà?
L’instabilità si trasferisce al sud, poi il rinforzo dell’alta pressione

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti