Terremoto Oggi 4 Ottobre 2012 – Leggera scossa nel Mar Ionio

Terremoto Oggi 4 Ottobre 2012. Scossa di terremoto nel Mar Ionio in nottata di debole entità. Nuovi aggiornamenti nelle prossime ore.

Terremoto Oggi 4 Ottobre 2012. Nottata fortunatamente tranquilla per l’intero territorio italiano dopo la movimentata giornata di ieri 3 Ottobre 2012 (QUI I DETTAGLI), nella quale sono state registrate diverse moderate scosse nelle regioni settentrionali il cui picco si è verificato in Emilia con  una scossa di magnitudo 4.5 . Nessun danno particolare ma solo tanta paura dopo gli episodi che noi tutti ricordiamo.

Terremoto Oggi 4 Ottobre 2012

Terremoto Oggi 4 Ottobre 2012 – Lieve evento nel Mar Ionio in nottata

In nottata i sismografi hanno rilevato solo una scossa superiore al secondo grado della scala Richter, precisamente nel Mar Ionio a sud-est della Calabria a 10 km di profondità e con magnitudo di 2.5 gradi . Ovviamente non è stata avvertita sulla terra ferma.

Tante invece sono state le scosse strumentali, ovvero quelle inferiori al grado 2, che possono essere percepite solo dai sismografi. Segnaliamo in particolare due intense sequenze sismiche di scosse strumentali : una in Piemonte, nel cuneese, nella stessa zona colpita ieri dal sisma di magnitudo 3.9 ; la seconda nei pressi di Mormanno, ovvero sul Massiccio di Pollino.

Qui potete osservare tutte le scosse principali registrate negli ultimi giorni e nelle ultime ore: TERREMOTI REAL-TIME.
Seguici su Facebook.


TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


L’arcobaleno perfetto e circolare : video mozzafiato

Meteo Protezione Civile domani: tempo generalmente stabile, ma con peggioramento serale

Incendio stabilimento rifiuti a Roma: forte odore acre fino al centro della capitale. “CHIUDERE LE FINESTRE”.

MODELLO EUROPEO: toccata e fuga del FREDDO al nord, rialzo termico dal prossimo weekend
PREVISIONI METEO: l’aria fredda raggiunge l’Italia ma dal prossimo weekend…

COMMENTS