Armenia-Italia probabili formazioni, ultime notizie: out Balotelli – 12 Ottobre 2012

Armenia-Italia probabili formazioni, ultime notizie sulla sfida di stasera: out Balotelli per febbre alta – 12 Ottobre 2012

Armenia-Italia probabili formazioni, ultime notizie: Stasera, alle ore 19.00 (ora italiana), si gioca la partita Armenia-Italia, allo stadio “Hrazdan”, in Armenia, valida per le qualificazioni mondiali a Brasile 2014. Le ultimissime notizie non sono incoraggianti per la nazionale azzurra, che molto probabilmente si ritroverà a dover fare i conti con l’indisponibilità di Balotelli, influenzato; anche Osvaldo, l’altro attaccante che è dato titolare dal 1° minuto, è acciaccato, ma dovrebbe farcela. Al posto di Balotelli giocherà quasi certamente Sebastian Giovinco. Il talento dello juventino dovrà compensare l’importante assenza del più possente attaccante del Manchester City. Vediamo, quindi, le probabili formazioni di Armenia-Italia, che sarà trasmessa, ricordiamo, in diretta tv su Rai 1 dalle ore 19.00.

Armenia-Italia probabili formazioni

ARMENIA (4-4-1-1): Berezovsky; Aleksanyan, Mkoyan, Arzumanyan, Artak Edigaryan; Ozbiliz, Mkrtchyan, Artur Edigaryan, Sarkisov; Mkhitaryan; Movsisyan. A disp.: Kasparov, Harutyunyan, Hovhannisyan, Hambardzumyan, Voskanyan, Manoyan, Manucharyan, Malakyan, Badoyan, Yuspashyan, Muradyan.

ITALIA (4-3-1-2): Buffon; Maggio, Bonucci, Barzagli, Criscito; Pirlo, De Rossi, Marchisio; Montolivo; Giovinco, Osvaldo. A disp.: De Sanctis, Sirigu, Chiellini, Ranocchia, Abate, Balzaretti, Verratti, Giaccherini, Diamanti, Balotelli, El Shaarawy, Destro.

Armenia-Italia probabili formazioni, ultime notizie - 12 Ottobre 2012

Armenia-Italia probabili formazioni, ultime notizie, meteo – 12 Ottobre 2012

Armenia-Italia le previsioni meteo per la gara: Si conferma in vista della partita un tempo instabile con pioggia probabilmente di intensità fra il debole e il moderato, ed un clima piuttosto freddo, con temperatura sui 12-14 gradi centigradi. L’«Hrazdan Stadium», che prende il nome dal fiume che scorre vicino, è stato il primo impianto al mondo costruito su di un terreno montuoso: siamo infatti ad un’altezza di circa 1700 metri. Info meteo su www.facebook.com/InMeteo , fan page ufficiale del nostro sito. 



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Incendio stabilimento rifiuti a Roma: forte odore acre fino al centro della capitale. “CHIUDERE LE FINESTRE”.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 11 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Maltempo : risveglio invernale in Italia, nevica fino a 500 metri in Puglia

Dove potrebbe nevicare GIOVEDI 13 secondo la PROTEZIONE CIVILE?
Meteo a 7 giorni: la neve opta per l’Appennino, snobbata la Valpadana

COMMENTS