Metropolitana allagata a Napoli: disagi per il maltempo – 12 Ottobre 2012

Metropolitana allagata a Napoli: forti disagi per l’ondata di maltempo che sta interessando la regione Campania e il centro-Sud Italia. Ecco il video.

Metropolitana allagata a Napoli: Dalla notte di oggi 12 Ottobre 2012 le coste tirreniche sono colpite da intense celle temporalesche che stanno provocando numerosi disagi alla circolazione stradale, e nel caso di Napoli, anche a quella ferroviaria, come potete leggere ampiamente in questo articolo: Maltempo Campania – Temporale su Napoli e numerosi allagamenti. In questo eloquente video (youtube), i danni causati dal maltempo, con la metropolitana napoletana in tilt. 

Metropolitana allagata a Napoli – il video

 

Metropolitana allagata a Napoli - 12 Ottobre 2012

Metropolitana allagata a Napoli – 12 Ottobre 2012

Maltempo Napoli – ecco le previsioni meteo per domani: Ultimo aggiornamento Meteo Napoli. Condizioni meteorologiche stabili durante la notte; cieli coperti con scarsa possibilità di schiarite. Il maltempo si presenterà sulla città con precipitazioni al mattinopiogge deboli o pioviggini, quasi continue a seconda della localita. Nel pomeriggio le condizioni atmosferiche volgeranno verso l’instabilità portando precipitazioni diffuse, con temporali o rovesciche porteranno un abbondante quantitativo di pioggia in poche ore. Nelle ultime ore della giornata instabilità e precipitazioni, riservando precipitazioni abbastanza deboli o tutt’al più debolissime, senza arrecare particolari disagi. Meteo Napoli è un servizio offerto da InMeteo. Temperatura minima di 19 gradi e massima di 20 gradi centigradi.


Info meteo anche su www.facebook.com/InMeteo

 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Terribile incidente in Lombardia: contromano su statale, 6 vittime

Maltempo Abruzzo: neve e ghiaccio causano incidente sulla A24

Emilia Romagna : bianco risveglio per Rimini, tanta neve a Bologna – immagini

L’incognita dell’anticiclone russo-siberiano; riuscirà o meno a svilupparsi?
Come si ‘rovina’ il CUSCINO FREDDO in Valpadana?

COMMENTS