Allerta Meteo Protezione Civile Mercoledì 31 Ottobre 2012

Allerta Meteo Protezione Civile Mercoledì 31 Ottobre 2012, vediamo il bollettino di previsione del tempo a cura della Protezione Civile Italiana. Aggiornamenti sul relativo sito.

Allerta Meteo Protezione Civile Mercoledì 31 Ottobre 2012

Precipitazioni:
– diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sicilia, Calabria, Basilicata tirrenica, Campania, Lazio, Toscana e Liguria di Levante, con quantitativi cumulati moderati o puntualmente elevati;
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulle restanti regioni settentrionali, sulla Sardegna e sui settori interni delle restanti regioni centro-meridionali, con quantitativi cumulati moderati;
– sparse nel pomeriggio sulle restanti zone dell’Italia, con quantitativi cumulati generalmente deboli.
Visibilità: senza fenomeni di rilievo.
Temperature: in generale e sensibile aumento, specie nei valori minimi.
Venti: forti dai quadranti meridionali su tutte le regioni centro-meridionali, con raffiche di burrasca sulle due isole maggiori, sulle zone tirreniche, in estensione nel pomeriggio alle zone ioniche ed adriatiche. Forti settentrionali sulla Liguria. Forti raffiche nei temporali.
Mari: molto mossi tutti i bacini, tendenti ad agitati il Tirreno e il Mar Ligure, nel pomeriggio lo Ionio e l’Adriatico.

Allerta Meteo Protezione Civile Mercoledì 31 Ottobre 2012; forte maltempo su tutta Italia, in particolare sul Tirreno

Allerta Meteo Protezione Civile Mercoledì 31 Ottobre 2012; forte maltempo su tutta Italia, in particolare sul Tirreno

Legenda Meteo Protezione Civile



Articolo di Giancarlo Modugno

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: ancora maltempo, specie al centro-sud

Sciame delle Geminidi atteso fra oggi e domani: fino a 100 stelle cadenti all’ora!

Inondazioni in Vietnam: 13 vittime, muoiono 160.000 animali

PREVISIONI METEO: parentesi invernale sull’Europa ma da ovest sopraggiunge aria mite
Meteo a 15 giorni: conferme per un Natale FREDDO e PERTURBATO in Italia

COMMENTS