Uragano Sandy aggiornamenti 1 Novembre 2012: si torna lentamente alla normalità

Uragano Sandy aggiornamenti 1 Novembre 2012: si torna lentamente alla normalità. Riaprono Wall Street e parte delle linee di trasporto

Uragano Sandy aggiornamenti 1 Novembre 2012 – Si torna gradualmente alla normalità negli Stati Uniti d’America e nella metropoli newyorkese dopo il passaggio della tempesta-uragano Sandy. Gli ultimi aggiornamenti parlano di un numero di morti (che potrebbe purtroppo ancora lievitare) pari a 64. Ben 22 le vittime a New York city, nonostante la tempesta fosse stata ampiamente annunciata e prevista.

Obama, intanto, ha rassicurato la popolazione circa la ripresa che sta già avvenendo dopo il devastante passaggio dell’uragano.  Insieme a Chris Christie, governatore del New Jersey,  ha sorvolato in elicottero le regioni alluvionate a cominciare da Atlantic City, che è ancora in buona parte sommersa dall’acqua. Poi i due si sono fermati a parlare con la gente e con i soccorritori. Ora, ha detto Obama, «una delle nostre priorità è far si che le persone possano tornare al più presto al lavoro e i ragazzi a scuola», e anche «il ripristino dell’energia elettrica».

Uragano Sandy aggiornamenti 1 Novembre 2012

Uragano Sandy aggiornamenti 1 Novembre 2012: si torna lentamente alla normalità. Riaprono Wall Street e parte delle linee di trasporto

Riaperta intanto Wall Street: Il sindaco di New York Michael Bloomberg ha suonato la campanella che significa l’apertura di Wall Street, che negli ultimi giorni era rimasta chiusa per i disagi legati all’uragano. Non è stato però semplice tornare al lavoro e alla vita quotidiana, date le problematiche ancora presenti per quanto concerne i trasporti pubblici, che risultano ancora in gran parte paralizzati. Tuttavia oggi riprende a funzionare, seppure a metà servizio, la metropolitana nell’area Nord di New York.  Ora è il tempo della conta dei danni, ma è difficile, quasi impossibile, farne una precisa stima.


Per vedere le incredibili foto di Sandy vai qui. Seguici anche su www.facebook.com/InMeteo.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


VIDEO: tempesta di graupeln fra Polignano e Monopoli, disagi per gli automobilisti

Maltempo e freddo in Puglia: intenso rovescio di “neve tonda” (graupeln) a Polignano a Mare

Forti venti in Sicilia: danni e alberi caduti a Palermo, auto danneggiate

FREDDO in prospettiva? La stratosfera manda segnali interessanti…
Ma arriva davvero la NEVE? Dove? Le ultimissime!

COMMENTS