21 Dicembre 2012: forte maltempo in arrivo in Italia

In arrivo un’ondata di severo maltempo nella giornata del 21 Dicembre 2012, tanto gridata come data della Fine del Mondo, secondo alcune interpretazioni prive di ogni fondamento scientifico della Profezia Maya. Maltempo che però risparmierà il Nord Italia, che vedrà generalmente cieli nuvolosi ma con scarsi fenomeni, per lo più relegati a zone alpine (nevosi a quote basse), e fra basso Veneto ed Emilia Romagna, e al mattino ma in veloce esaurimento anche su Lombardia. Al Centro forti rovesci accompagneranno la giornata, con manifestazioni temporalesche e venti in rinforzo dai quadranti settentrionali. Al Sud il maltempo giungerà fra pomeriggio-sera rendendo perturbate le condizioni meteo un pò in tutte le regioni, ma più marcatamente su Puglia e Lucania. La neve potrà cadere fino a quote medie, sugli 800-1000 metri sull’Appennino centro-meridionale (leggermente più in alto su appennino Calabro). Il maltempo insisterà poi al Sud anche nella giornata di Sabato 22 Dicembre 2012, con fenomeni in attenuazione nella seconda parte del giorno. (per approfondire sulle temperature clicca qui: Meteo Italia e temperature)

maltempo

maltempo: il 21 Dicembre 2012 sarà una giornata fortemente instabile, ecco le previsioni

Seguite gli aggiornamenti anche tramite la nostra fanpage su facebook! Inoltre sul nostro sito potete trovare le previsioni meteo per l’Italia e tutte le regioni e i comuni italiani fino a 7 giorni di distanza cliccando qui. Per le immagini satellitari e la situazione in tempo reale andare su questa pagina



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Grandinata storica a Roccalumera: si spala il ghiaccio per liberare le strade [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 15 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : maltempo e freddo oggi al centro-sud, gran gelo al nord – previsioni

L’informasette: il tempo da lunedì 17 a domenica 23 dicembre
AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni