Scienze: le 10 scoperte più importanti del 2012

Scienze – la top ten del 2012: Sulla nota rivista scientifica “Science”, è stato pubblicato un articolo in cui viene stilata una classifica delle dieci scoperte (o progetti) più significative di questo 2012 che si appresta a concludersi. Con poca sorpresa, troviamo al primo posto la scoperta del Bosone di Higgs. Ecco tutta la top ten!

Scienze

Scienze: Bosone di Higgs la scoperta del 2012

1. L’osservazione del bosone di Higgs. La particella, la cui esistenza è stata ipotizzata quarant’anni fa, è un elemento chiave per spiegare la massa di altre particelle elementari, come gli elettroni o i quark. Teorizzato nel 1964, una particella con caratteristiche compatibili con il bosone di Higgs è stata osservata nel 2012[3] negli esperimenti ATLAS e CMS, condotti con l’acceleratore LHC. Esso gioca un ruolo fondamentale in quanto portatore di forza del campo di Higgs, che secondo la teoria permea l’universo conferendo la massa alle particelle elementari.

2. Il genoma denisoviano. Grazie a uno nuova tecnica è stato sequenziato l’intero genoma dell’uomo di Denisova, a partire da frammenti d’osso di un mignolo. Insieme a Neandertal, l’uomo di Denisova è il più vicino antenato dell’Homo sapiens e prende il nome da una caverna nella Siberia meridionale dove il pezzetto di dito è stato ritrovato nel 2008.

3. Ottenere un ovocita funzionante. A partire da cellule staminali.

4. Il sistema di atterraggio di Curiosity sul pianeta Marte (ad opera della Nasa)

5. Il laser a raggi X per determinare la struttura delle proteine.

6. L’ingegneria di precisione del genoma.

7. La conferma dell’esistenza dei fermioni di Majorana sotto forma di quasi-particelle. Hanno la proprietà di comportarsi come la loro controparte antimaterica.

8. Il progetto Encode ha rivelato che il genoma umano è molto “più funzionale” di quanto si pensasse.


9. L’interfaccia cervello-macchina grazie al quale alcuni pazienti paralizzati sono riusciti a muovere un braccio meccanico con la forza del pensiero.

10. L’angolo di mescolamento dei neutrini. Si tratta dell’ultimo parametro sconosciuto di un modello che descrive come i neutrini passano da un “sapore” all’altro.

 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Lombardia : debole scossa di terremoto nel bresciano zona Chiari – dati INGV ( 9 dicembre 2018)

Venti tempestosi in Sicilia : danni e alberi caduti tra Palermo e Messina

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 9 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Una nuova perturbazione tra giovedì 13 e venerdì 14: NEVE a bassa quota al nord?
***VIDEO*** rilievi delle Alpi SEPOLTI di NEVE