Gelo record in Russia uccide quasi 100 persone

Gelo in Russia e Ucraina, temperature da record. Morti e disagi nell’Est Europeo

Gelo record in Russia – Non si attenua la fase di gelo intenso che ormai da settimane attanaglia la Russia e più in generale tutto l’Est Europeo. A Mosca e nelle zone limitrofe il bilancio delle vittime, causato appunto dal freddo intenso e dalle temperature rigidissime, è salito, pensate a 88 persone. Nella giornata di ieri le scuole e diversi edifici pubblici sono rimasti chiusi, sebbene i russi siano un popolo ben abituato a un clima decisamente rigido. Ma quello di questi giorni è evidentemente duro da combattere anche per loro. Naturalmente diversi i disagi, dai trasporti, a quelli che interessano le abitazioni e strutture, con tubature ghiacciate, guasti elettrici. Centinaia le persone ricoverate in ospedale, molti per ipotermia, soprattutto fra i senza tetto.

Gelo record in Russia

Gelo record in Russia: centinaia i morti in totale nell’Est europeo

In alcune regioni della Siberia orientale, la più colpita dal gelo, le vittime sono almeno 56, con circa 400 ricoveri di persone con sintomi di assideramento. Ancora più pesante il bilancio in Ucraina, dove a morire assiderate sono state finora 85 persone. Nei Balcani sono complessivamente una decina finora i morti causati dal freddo e dalle abbondanti nevicate dei giorni scorsi. Dunque, in tutto, sono oltre 200 i morti accertati per cause collegabili al gran gelo che imperversa da giorni



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 11 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Maltempo : risveglio invernale in Italia, nevica fino a 500 metri in Puglia

Meteo oggi: calo termico, ancora piogge e rovesci di neve tonda

Temperature in Europa: molto FREDDO in sede scandinava
MODELLO EUROPEO: il FREDDO cercherà di contrastare la ‘solita’ mitezza…