Terremoto Abruzzo oggi 26 Dicembre 2012: due scosse sui Monti della Laga

Terremoto Abruzzo oggi 26 Dicembre 2012: due scosse si sono verificate sui Monti della Laga, al confine fra Abruzzo e Umbria.

Terremoto Abruzzo oggi 26 Dicembre 2012 – Dopo la scossa di moderata intensità avvenuta in mattinata in Calabria, nel cosentino (qui un articolo dedicato), due nuovi eventi sismici si sono verificati poco fa in Abruzzo, nella zona/distretto sismico dei Monti della Laga, quasi al confine con l’Umbria. La prima scossa è stata di magnitudo 2.3, la seconda scossa di magnitudo 2.2, rispettivamente avvenute alle ore 11.12 e 11.25. Leggiamo la nota ufficiale dell’Ingv relativa al primo evento: “Un terremoto di magnitudo(Ml) 2.3 è avvenuto alle ore 11:12:44 italiane del giorno 26/Dic/2012 (10:12:44 26/Dic/2012 – UTC). Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico: Monti della Laga.” Profondità del sisma: 17.7 km.

Terremoto Abruzzo oggi 26 Dicembre 2012

Terremoto Abruzzo oggi 26 Dicembre 2012: epicentro scossa Monti della Laga

Ecco i comuni coinvolti nel raggio dei 10 km dall’epicentro e fra i 10 e 20 km:

Comuni entro i 10Km
CORTINO (TE)
CROGNALETO (TE)
FANO ADRIANO (TE)
ROCCA SANTA MARIA (TE)

Comuni tra 10 e 20km
ACQUASANTA TERME (AP)
AMATRICE (RI)
CAMPOTOSTO (AQ)
CAPITIGNANO (AQ)
MONTORIO AL VOMANO (TE)
PIETRACAMELA (TE)
TORRICELLA SICURA (TE)
TOSSICIA (TE)
VALLE CASTELLANA (TE)

Sismografi in diretta (Reti IESN e altri centri sismici). Puoi continuare a seguire come di consueto la situazione dei Terremoti in Italia e nel Mondo, in diretta sia sul nostro sito grazie alla pagina TERREMOTI IN TEMPO REALEsia su facebook al seguente indirizzowww.facebook.com/InMeteo.


 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Maltempo Pescara : superati i 200 mm, allagamenti e disagi. Domani scuole chiuse

Puglia : nubifragi, allagamenti e disagi in Salento. Superati i 160 mm

Meteo domani: migliora al Centro, maltempo con rischio nubifragi al Sud

MODELLO EUROPEO: il punto della situazione sul cambiamento del tempo di fine ottobre
PREVISIONI METEO: rinforzo effimero dell’altra pressione, poi un grande cambiamento entro fine ottobre