Apple: tra Iphone 5 a schermo flessibile e rinnovabili

Apple: tra Iphone 5 a schermo flessibile e rinnovabili. La Apple continua a fare dell’innovazione il suo punto forza: è il momento dell’Iphone a schermo flessibile e delle rinnovabili

Apple tra Iphone 5  e rinnovabili: La società Americana Apple seguita a fare dell’innovazione il suo punto forza principale: ora è il turno del tanto atteso Iphone 5 e delle energie rinnovabili, settore su cui la multinazionale ha deciso ora di puntare.

Per quel che riguarda il prossimo Iphone, il 5, la principale novità consisterà probabilmente nello schermo ricurvo; il nuovo modello dovrebbe essere pronto per essere immesso sul mercato nel corso dei primi mesi del 2013. Per la verità sussistono ancora dei dubbi riguardanti lo schermo se esso sarà ricurvo o se il display sarà flessibile in analogia alla Samsung. Si tratta di un particolare non di poco conto perchè in caso di schermo ricurvo sarebbe necessario inserire dei sensori tattili sotto la superficie e non è detto che tali dispositivi siano disponibili al momento del lancio di questo nuovo modello. Intanto però la Apple sta lavorando all’aumento delle funzionalità del sistema operativo iOS che poi saranno utilizzate nei prossimi modelli di Iphone.

Apple: tra Iphone 5 a schermo flessibile e rinnovabili

Apple: tra Iphone 5 a schermo flessibile e rinnovabili. Iphone 5 a schermo flessibile? Fonte:  topnews.in

Altra novità del colosso americano sono le rinnovabili; infatti Apple ha deciso di puntare all’eolico, dando avvio ad una vera e propria svolta “green”. Riguardo questa tecnologia verde ci sono delle novità in vista; infatti in analogia con il solare verrà affrontato il problema della discontinuità della fonte rinnovabile. E’ infatti noto che nell’eolico l’energia viene prodotta dalle turbine messe in azione dal vento, perciò l’assenza di una ventilazione significativa causa la mancata produzione di corrente. Apple ha introdotto una novità analoga a quella del solare termodinamico, ricorrendo cioè ad un fluido che immagazzina l’energia eolica nei momenti di produzione sotto forma di calore. Il fluido è altamente isolante ed in grado di conservare perciò il calore a lungo. In tal modo tale energia sarà poi spendibile nei momenti di scarsa produttività dell’impianto eolico. Si tratta quindi di un’innovazione molto simile a quella introdotta nel solare in cui dei fluidi a base di nitrati immagazzinano l’energia sotto forma di calore per poi utilizzarla nei momenti di scarsa insolazione.


Apple: tra Iphone 5 a schermo flessibile e rinnovabili

Apple: tra Iphone 5 a schermo flessibile e rinnovabili. Generatore eolico, con accumulatore termico Fonte:  iphoneitalia.com

 

Leggi anche Iphone 5: il telefonino che inquina?


Articolo di Emiliano Sassolini

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


L’arcobaleno perfetto e circolare : video mozzafiato

Meteo Protezione Civile domani: tempo generalmente stabile, ma con peggioramento serale

Incendio stabilimento rifiuti a Roma: forte odore acre fino al centro della capitale. “CHIUDERE LE FINESTRE”.

PREVISIONI METEO: l’aria fredda raggiunge l’Italia ma dal prossimo weekend…
Dove potrebbe nevicare GIOVEDI 13 secondo la PROTEZIONE CIVILE?