Neve a Capodanno: il bollettino della Protezione Civile per il 1 Gennaio 2013

Neve a Capodanno: le ultime previsioni confermano le possibilità di nevicate fino a quote molto basse al Nord per il 1 Gennaio 2013

Neve a Capodanno: sarà probabilmente un primo dell’anno nevoso per alcune zone dell’Italia Settentrionale. Un peggioramento del tempo giungerà nella seconda parte di giornata (1 Gennaio 2013), a partire dalle regioni del Nord-Ovest. Gli ultimi aggiornamenti e il bollettino della Protezione Civile che vi riportiamo di seguito confermano le possibilità di fiocchi bianchi in prossimità della Pianura. Il peggioramento si estenderà al Centro Italia nella giornata del 2 Gennaio.

Neve a Capodanno

Neve a Capodanno 2013, le previsioni della Protezione Civile

Previsioni meteo Capodanno 2013, il bollettino della Protezione Civile

Precipitazioni:
– dal pomeriggio sparse, anche a carattere di breve rovescio, sulla Liguria di Levante, alta Toscana ed Appennino Emiliano, con quantitativi cumulati puntualmente moderati;
– dal pomeriggio isolate su Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria di Ponente, Lombardia, resto dell’Emilia Romagna, Trentino, Veneto e Toscana centro-settentrionale, con quantitativi cumulate deboli.
Neve: nevicate fino a quote basse sulla Pianura Padana occidentale, sulle restanti zone al di sopra dei 400-600 m; quantitativi cumulati generalmente deboli.
Visibilità: locali nebbie in banchi nelle ore serali, notturne e mattutine sulla Pianura Padana.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: tendenti a forti meridionali su Liguria e alta Toscana.
Mari: tendente a molto mosso il Mar Ligure.



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Wirtaten, mai così vicina alla Terra stanotte : cometa di Natale visibile anche a occhio nudo!

Allerta meteo in Toscana per piogge, temporali e anche neve

Temporale su Sidney : il violento downburst colpisce la città, video della tempesta

MODELLO EUROPEO: appare e scompare l’anticiclone russo-siberiano sull’Europa dell’est
Uno sguardo al tempo previsto per la prossima settimana