Ingv: terremoto oggi Abruzzo, aggiornamenti in tempo reale

Scossa di terremoto in Abruzzo poco fa, nel distretto sismico dei Monti Ernici Simbruini, vediamo i dettagli

Terremoto / Una scossa di terremoto si è verificata oggi in Abruzzo, al confine con il Lazio, ed è stata di magnitudo 2.4. L’evento è stato lievemente avvertito in un ristretto raggio d’azione vicino all’epicentro. Ecco la nota dell’Ingv, l’istituto italiano di geofisica: “Un terremoto di magnitudo(Ml) 2.4 è avvenuto alle ore 13:09:18 italiane del giorno 09/Gen/2013 (12:09:18 09/Gen/2013 – UTC). Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico: Monti Ernici Simbruini. (I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo)” Il sisma si è verificato a una profondità di 9.6 km. Comuni entro i 10 km dall’epicentro: VALLEPIETRA (RM)  CAPPADOCIA (AQ) CASTELLAFIUME (AQ) SCURCOLA MARSICANA (AQ) TAGLIACOZZO (AQ)

terremoto

terremoto: scossa 2.4 in provincia de l’Aquila

Sismografi in diretta (Reti IESN e altri centri sismici). Puoi continuare a seguire come di consueto la situazione dei Terremoti in Italia e nel Mondo, in diretta sia sul nostro sito grazie alla pagina TERREMOTI IN TEMPO REALEsia su facebook al seguente indirizzowww.facebook.com/InMeteo. Aggiornamenti continui.


TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Scossa di terremoto moderata a grande profondità nel Golfo di Policastro – 18 ottobre 2018

Previsioni meteo : week-end stabile, ma poi confermato il crollo delle temperature!

Maltempo in Sicilia, notizie : violenti temporali tra Agrigento e Siracusa – gravi allagamenti a Gela

Modello europeo: weekend di tempo soleggiato, poi un calo termico dalla prossima settimana
PREVISIONI METEO: abbassamento delle temperature in vista nella terza decade di ottobre