Depressione: le bibite gassate ne aumentano sensibilmente il rischio, fa bene invece il caffè

Depressione: le bibite gassate ne aumentano sensibilmente il rischio, fino all’8%, fa bene invece, in questo senso, bere il caffè

Depressione / Le bibite gassate comportano un aumento del rischio di depressione. E’ ciò che emerge da un approfondito studio in tema di salute e alimentazione condotto su oltre 250 mila persone, durato oltre 10 anni. Secondo la ricerca che sarà pubblicata al prossimo meeting della American Academy of Neurology, evento previsto a San Diego nel prossimo mese di Marzo, consumare in elevate quantità bibite gassate produce un sensibile aumento del rischio di divenire depressi, pari all’8 %. In particolare sarebbero dannose in tal senso le bibite light (caratterizzate dall’assenza di glucidi e da molti considerate salutari)

Depressione

Depressione: le bibite gassate non aiutano

La ricerca ha valuto inoltre gli effetti del caffè sulla condizione psicologica determinando invece l’effetto contrario: la caffeina sarebbe in grado infatti di abbassare il rischio di depressione e nello specifico col caffè si diminuisce la possibilità di incorrere in stati depressivi e problemi d’umore fino al 10 %. Uno sprono quindi a ridurre l’uso di bevande gassate e dolcificate, che naturalmente, se in eccesso, non comportano soltanto problemi legati alla psiche ma anche danni al fegato e alla salute in generale, talvolta irreparabili con il passare degli anni.


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 19 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Meteo diretta : fronte carico di neve verso il nord anche in pianura, ecco dove nevicherà

Risveglio gelido a Ravenna: la città avvolta dalla bellissima galaverna

Le previsioni della PROTEZIONE CIVILE per giovedì 20 dicembre
Meteo a 15 giorni: ci saranno ONDATE di FREDDO da fine anno?