Previsioni meteo 21 Gennaio 2013 Italia: il bollettino della Protezione Civile

Previsioni meteo 21 Gennaio 2013 per l’Italia: Bollettino di vigilanza e previsioni del tempo a cura della Protezione Civile.

Il bollettino e le previsioni del tempo per l’Italia sono a cura e di proprietà della Protezione Civile. Per informazioni e maggiori aggiornamenti si rimanda al sito principale.

Precipitazioni:
– sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su Lazio orientale e meridionale, Campania, settori tirrenici di Calabria e Basilicata, Puglia centro-meridionale, con quantitativi cumulati moderati, specie su Lazio meridionale e settori tirrenici della Campania;
– isolate, anche a carattere di breve rovescio, su Lombardia, Triveneto, Liguria, Emilia -Romagna e restanti regioni del centro-sud, con quantitativi cumulati generalmente deboli.
Nevicate: al di sopra dei 1000-1200 metri sui rilievi alpini centro-orientali, con apporti al suolo generalmente deboli.
Visibilità: ridotta nelle precipitazioni più intense.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: forti, con rinforzi di burrasca, dai quadranti occidentali sulle due isole maggiori, regioni meridionali, coste toscane; tendenti a forti occidentali su Lazio, Campania, Emilia Romagna orientale e Marche settentrionali.
Mari: molto mossi il mar Ligure e l’Adriatico centro-settentrionale, con moto ondoso in attenuazione; da molto mossi ad agitati gli altri mari.

Previsioni meteo 21 Gennaio 2013 Italia: il bollettino della Protezione Civile

Previsioni meteo 21 Gennaio 2013 Italia: il bollettino della Protezione Civile


Articolo di Emiliano Sassolini


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Sicilia : scossa di terremoto moderata sulle Madonie (prov. di Palermo) – dati INGV

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 12 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Protezione Civile: MALTEMPO E NEVICATE domani, ecco il bollettino dettagliato

MODELLO EUROPEO: colpo di scena a lungo termine
PREVISIONI METEO: rialzo termico nel weekend ma ci sono novità a lungo termine