Meteo Toscana: primo week end di Febbraio perturbato

Meteo Toscana: primo week end di Febbraio perturbato. Maltempo e calo termico in arrivo Sabato 2 Febbraio

Meteo Toscana, primo week end di Febbraio perturbato:  Attualmente sull’Italia vige un regime di alta pressione, responsabile di diffuse condizioni di stabilità. Stabilità che però non è sempre sinonimo di bel tempo, ma anche di nebbie e strati bassi come sta avvenendo stamattina nelle pianure del Nord ed in Toscana.

Concentrando l’attenzione sulla Toscana, la giornata odierna sarà caratterizzata da cieli nuvolosi per la presenza di stratificazioni basse; riduzioni di visibilità si osservano al momento nella Valdarno e nell’aretino. Durante il pomeriggio odierno si apriranno maggiori aperture, ma in serata nebbie e nubi basse si ripresenteranno.

Ma è con domani che si consumerà la svolta; dapprima la giornata di Venerdì 1° Febbraio esordirà in modo simile a quella odierna con nubi basse e locali banchi di nebbia. Con il trascorrere delle ore, il campo anticiclonico inizierà però a cedere per l’approssimarsi di una perturbazione Nord Europea a carattere freddo; di conseguenza si innescheranno venti di Libeccio che addosseranno ulteriore nuvolosità a partire dai settori settentrionali della Regione. Già dal pomeriggio i primi piovaschi coinvolgeranno la Garfagnana, la Lunigiana e la Versilia. In serata il tempo peggiorerà su tutta l’Alta Toscana con deboli piogge sparse.

Sabato 2 Febbraio, la genesi di un minimo sul Golfo di Genova determinerà una rapida intensificazione del maltempo con piogge, temporali localmente intensi ed un calo delle temperature. La quota neve, inizialmente attestata sui 1000 m, tenderà a scendere sui 600-700 m, localmente più in basso durante i rovesci. A fine giornata le precipitazioni si attenueranno, ma l’ulteriore calo termico porterà la quota neve fin sui 400-500 m nei settori orientali della Regione

Domenica 3 Febbraio il maltempo si concentrerà al Centro-Sud, mentre sulla Toscana interverrà un graduale miglioramento. Tuttavia le temperature diminuiranno e tese correnti di Tramontana acuiranno la sensazione di freddo. Le ultime precipitazioni attese tra le ore della notte e della mattinata assumeranno carattere nevoso fino a 300-400 m specie nell’aretino, nel senese e sui settori interni confinanti con le Marche. Subentrerà quindi un temporaneo miglioramento che lascerà poi spazio ad un nuovo peggioramento atteso per la metà della prossima settimana.


Meteo Toscana: primo week end di Febbraio perturbato

Meteo Toscana: primo week end di Febbraio perturbato.Fonte: www.montalcinoreport.com


Articolo di Emiliano Sassolini

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Lombardia : debole scossa di terremoto nel bresciano zona Chiari – dati INGV ( 9 dicembre 2018)

Venti tempestosi in Sicilia : danni e alberi caduti tra Palermo e Messina

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 9 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Una nuova perturbazione tra giovedì 13 e venerdì 14: NEVE a bassa quota al nord?
***VIDEO*** rilievi delle Alpi SEPOLTI di NEVE