PREVENIRE INFARTO E ICTUS con la dieta mediterranea, ecco cosa mangiare

PREVENIRE INFARTO E ICTUS con la dieta mediterranea, ecco cosa bisogna mangiare / Ecco un nuovo studio a rimarcare l’importanza della dieta mediterranea, e tutti gli effetti positivi che questa porta sul nostro organismo. Questa volta il gruppo di ricercatori che ha guidato lo studio, poi pubblicato all’interno della rivista “New England Journal of Medicine, ha illustrato ed elogiato le proprietà di prevenzione di patologie cardiovascolari presenti negli alimenti tipici proprio della dieta mediterranea. 

Secondo i ricercatori la dieta in questione garantisce non solo un idoneo apporto di calorie, necessarie per il nostro fabbisogno, e per tenerci in forma, ma anche una riduzione del rischio di incorrere in patologie come ictus, infarti, addirittura del 30 %. Questo è il dato piu’ importante che emerge dallo studio, e potremmo dire anche confortante perchè di fatti sono molte le persone che “percorrono” una dieta quanto meno simile a quella canonica mediterranea. 

PREVENIRE INFARTO E ICTUS con la dieta mediterranea

Per lo studio, sono state prese in considerazione 7.500 persone, osservando dopo un lungo periodo di test e ricerche, una salute migliore ed un basso o assente insorgere di problemi cardiovascolari negli individui che seguivano una dieta mediterranea. Importante risulta essere, oltre alle varie abitudini alimentari della dieta mediterranea, il contributo di olio extravergine d’oliva e della frutta secca, due elementi preziosi per la nostra salute, e poi naturalmente pesce, verdura e frutta, in notevoli quantità, che servono a proteggere e a rinvigorire la salute, per l’appunto, delle nostre arterie. 


SCOPRI COME SEGUIRE LA DIETA MEDITERRANEA E QUALI SONO GLI ALIMENTI PRINCIPALI

 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Immagini nuove e divertenti per augurare la buonanotte ai tuoi amici

Maltempo e neve in Umbria: auto finisce in fossato a Gualdo Tadino

Terribile incidente in Lombardia: contromano su statale, 6 vittime

L’Europa orientale e la vicina Russia piombano nel GELO (mappa all’interno)
Nuovo MALTEMPO in arrivo tra mercoledi 19 e giovedì 20 dicembre

COMMENTS