PIEMONTE: intense nevicate in arrivo, ecco le previsioni fino a 7 giorni

PIEMONTE, previsioni meteo in breve / Si va verso un lento miglioramento sulla regione, con tempo che diverrà stabile fra domani e Sabato (con ampio soleggiamento Venerdì). Ma l’attenzione va rivolta piu’ avanti, quando fra Domenica e Lunedì una perturbazione proveniente da Ovest con elevato carico di umidità, potrebbe dispensare precipitazioni significative e quindi neve, date le basse temperature al suolo (cuscino freddo), fino a bassissima quota se non in pianura, almeno in fase iniziale.

Ecco in grafica il possibile scenario per Domenica, con nevicate diffuse fino in pianura sulla regione

Ecco in grafica il possibile scenario per Domenica, con nevicate diffuse fino in pianura sulla regione

Vediamo intanto il bollettino previsionale per il capoluogo di regione per domani e i riferimenti per il meteo dettagliato in tutte le altre province / località

Ultimo aggiornamento Meteo Torino domani 14 Marzo 2013. Stabilità attesa nella notte; nuvolosità compatta con la possibilità di ricoprire tutto il cielo. Al mattino le condizioni meteorologiche saranno stabili senza disagi; la nuvolosità potrà risultare abbastanza intensa ricoprendo la maggior parte del cielo. Le condizioni bariche permetteranno l’assenza di precipitazioni al pomeriggio; cieli nuvolosi o molto nuvolosi. Serata meteorologica tranquilla e all’insegna della stabilità; cielo completamente sereno, a parte per pochissime nubi isolate. Meteo Torino è un servizio offerto da InMeteo.


Visualizza le previsioni meteo fino a 7 giorni per la Regione Piemonte

Meteo altre province in Piemonte: Torino | Vercelli | Novara | Cuneo | Asti | Alessandria | Biella | Verbano-Cusio-Ossola


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Maltempo e neve in Umbria: auto finisce in fossato a Gualdo Tadino

Terribile incidente in Lombardia: contromano su statale, 6 vittime

Maltempo Abruzzo: neve e ghiaccio causano incidente sulla A24

L’incognita dell’anticiclone russo-siberiano; riuscirà o meno a svilupparsi?
Come si ‘rovina’ il CUSCINO FREDDO in Valpadana?

COMMENTS