Bufera Privacy: oscurati 10 siti di Comuni

Bufera Privacy / Il Garante che tutela la privacy dei cittadini ha deciso di oscurare i dati personali presenti su circa dieci siti di Comuni italiani (piccoli-medi), inseriti in alcune ordinanze con le quali i sindaci disponevano il trattamento sanitario obbligatorio per alcune persone.

Inoltre nuovi provvedimenti sono previsti ai “danni” di altri numerosi Comuni e portali web relativi. Nelle ordinanze erano indicati ‘in chiaro’ non solo i dati anagrafici e la residenza, ma anche la patologia della quale soffriva la persona, o altri dettagli a tutti gli effetti fuori luogo, quali ad esempio l’indicazione di ”persona affetta da manifestazioni di ripetuti tentativi di suicidio”.

Dettagli che andavano ben oltre, secondo il Garante e le autorità competenti, il limite imposto della Privacy. Inoltre le ordinanze, risultavano facilmente e gratuitamente reperibili anche sui piu’ usati motori di ricerca, tra cui naturalmente quello di Google.

Bufera Privacy

Bufera Privacy: Garante oscura i dati personali dei cittadini sui siti di Comuni italiani


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Protezione Civile: MALTEMPO E NEVICATE domani, ecco il bollettino dettagliato

La Pastiera Napoletana: come si prepara il dolce tipico partenopeo famoso in tutta Italia (video ricetta)

Intensa e rara scossa di terremoto in tennessee: avvertita ad Atlanta

PREVISIONI METEO: rialzo termico nel weekend ma ci sono novità a lungo termine
Meteo a 15 giorni: il tempo di Natale influenzato da stravolgimenti stratosferici?

COMMENTS