L’incredibile RETINA ARTIFICIALE: un’invenzione tutta italiana

L’incredibile RETINA ARTIFICIALE / Non un gioco, ma una speranza futura in ambito medico, per molte persone, in particolare per coloro che soffrono di patologie come retinite pigmentosa o degenerazione maculare (tra l’altro diffuse). Stiamo parlando della prima retina artificiale realizzata da un team di ricercatori e scienziati dell’Istituto Nazionale di Tecnologia di Genova. La ricerca è stata anche pubblicata sul giornale Nature Photonics, dove vengono spiegati maggiori dettagli. 

La retina artificiale è stata per il momento testata in laboratorio, ma a breve verrà sperimentata su alcuni animali, e, con un pizzico di ottimismo, i medici affermano che si potranno avere fra 3-5 anni i primi “esperimenti” sull’uomo. La retina è composta dai fotorecettori neuronali, cioè neuroni chiamati coni e bastoncelli  capaci di captare i segnali luminosi e di trasformarli in segnali elettrici alle cellule gangliari della retina e quindi al cervello attraverso il nervo ottico.

L'incredibile RETINA ARTIFICIALE

L’incredibile RETINA ARTIFICIALE


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: freddo ma generalmente stabile

Arrivano le Geminidi : le stelle cadenti di dicembre!

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 10 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

MODELLO EUROPEO: una settimana di tempo freddo ma con un approdo mite
Settimana di tempo instabile invernale: vediamo cosa potrebbe succedere

COMMENTS