ENERGIE RINNOVABILI : oltre 250mila posti di lavoro. ENORMI POTENZIALITà!

ENERGIE RINNOVABILI/ Probabilmente in pochi conoscono le incredibili potenzialità delle energie alternative, soprattutto dal punto di vista lavorativo. Secondo le ultime stime di Legambiente saranno oltre 250mila i posti lavorativi ocupati entro il 2020, nel settore delle rinnvoabili.
Potrebbe sembrare ottimistico il quadro ideato dal vicepresidente di Legambiente Edoardo Zanchini che commenta : “Le fonti rinnovabili stanno ridisegnando lo scenario energetico del nostro Paese, con impianti sono sempre più affidabili e competitivi”.

L’alternativo è possibile, ci vuole solo convinzione e impegno. Sono 27 i comuni 100% rinnovabili che quindi utilizzano una serie di impianti capaci di soddisfare per intero il fabbisogno elettrico-termico dei cittadini. E Legambiente ha deciso di omaggiare tanto impegno nel cercare una via alternativa : medaglia d’oro per la Cooperativa E-Werk Prad e al Comune di Prato allo Stelvio, nel Bolzanino, per i risultati raggiunti.
 Il presidente dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas Guido Bortoni ha precisato: “Va riconosciuto che le fonti rinnovabili, specie quelle elettriche, hanno raggiunto uno stato di maturità. Devono essere pienamente integrate nel sistema elettrico e non più solo ospitate. L’Authority sta mettendo a punto una regolazione per facilitare quest’integrazione e contenere i costi sulle spalle dei consumatori”.

ENERGIE RINNOVABILI : oltre 250mila posti di lavoro. ENORMI POTENZIALITà!

ENERGIE RINNOVABILI : oltre 250mila posti di lavoro. ENORMI POTENZIALITà!


Articolo di Raffaele Laricchia


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Temporali violenti in Sicilia : grandinata estrema su Roccalumera [IMMAGINI]

Previsioni Meteo : nuova perturbazione dal week-end, arriva la neve in pianura?

Sabato ventoso: raffiche fin’oltre gli 80 km/h fra Sicilia e Calabria. Ecco le zone più colpite.

L’informasette: il tempo da lunedì 17 a domenica 23 dicembre
AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni

COMMENTS