ACNE E CELLULITE : L’incubo delle uova di Pasqua e della cioccolata

ACNE E CELLULITE/ Mangiare la cioccolata, sì, ma con moderazione. Soprattutto ora che si avvicina la Pasqua sarebbe preferibile evitare abbuffate di cioccolata nonostante la tentazione sia tantissima data la vasta scelta di prodotti come ovetti, colombe, conigli di cioccolato e uova di Pasqua. Il rischio più grande, oltre quello di ingrassare, è quello di incorrere nella cellulite e nell’acne. Infatti l’aumento del tasso glicemico e del peso corporeo incrementa il rischio di incorrere in questi due inestetismi dell’epidermide che rappresentano tra l’altro un indicatore di salute del nostro corpo. La dottoressa Fabbrocini, docente di dermatologia all’Università Federico II di Napoli, spiega come l’elevato consumo di cibi ricchi di calorie induca un aumento della seborrea con conseguente rischio di sviluppare l’acne.

L’introduzione di elevate quantità di zuccheri e grassi ostacola tra l’altro i regolari processi di consumo dei lipidi aumentando la seborrea con la stimolazione  delle ghiandole sebacee, mentre la cioccolata al latte è in particolare implicata nello sviluppo dell’acne.  Il principale rimedio è quello di limitarsi a tavola, variando la dieta con frutta e verdura e cercando di dedicare del tempo all’attività fisica

L’acne può essere combattuta oltre che con l’alimentazione anche con prodotti adatti all’igiene dell’epidermide che tengono sotto controllo la popolazione di batteri presenti sulla pelle. Come spiegato comunque il miglior rimedio risiede nel nostro comportamento alimentare: contenere il consumo di calorie e fare dell’attività fisica è la miglior ricetta per rimanere sani ed in forma.

ACNE E CELLULITE : L'incubo delle uova di Pasqua e della cioccolata

ACNE E CELLULITE : L’incubo delle uova di Pasqua e della cioccolata


Articolo di Raffaele Laricchia


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


L’arcobaleno perfetto e circolare : video mozzafiato

Meteo Protezione Civile domani: tempo generalmente stabile, ma con peggioramento serale

Incendio stabilimento rifiuti a Roma: forte odore acre fino al centro della capitale. “CHIUDERE LE FINESTRE”.

MODELLO EUROPEO: toccata e fuga del FREDDO al nord, rialzo termico dal prossimo weekend
PREVISIONI METEO: l’aria fredda raggiunge l’Italia ma dal prossimo weekend…

COMMENTS