Previsioni meteo 4 Aprile 2013 Italia: Bollettino della Protezione Civile

Previsioni meteo 4 Aprile 2013 per l’Italia: Bollettino di vigilanza e previsioni del tempo a cura della Protezione Civile.

Il bollettino e le previsioni del tempo per l’Italia sono a cura e di proprietà della Protezione Civile. Per informazioni e maggiori aggiornamenti si rimanda al sito principale.

Precipitazioni:
– tendenti a diffuse, localmente a carattere di rovescio, su Liguria, Piemonte, settori meridionali di Lombardia ed Emilia-Romagna centro-occidentale, con quantitativi cumulati generalmente moderati, specie su Liguria di Ponente e Piemonte meridionale dove potranno assumere anche carattere temporalesco;
– isolate, dal pomeriggio, anche a carattere di rovescio, su resto del nord e della Toscana e su Sardegna, Lazio, Umbria e Marche con quantitativi cumulati generalmente deboli.
Nevicate: al di sopra dei 1200-1400 metri su tutte le zone alpine con apporti al suolo da deboli a moderati specie sul nord-ovest, dove la quota neve sarà in calo fino ai 700-900 metri.
Visibilità: ridotta nelle precipitazioni.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: tendenti a forti sud-orientali su tutti i settori tirrenici, Sicilia, Puglia, restanti zone ioniche e rimanenti settori adriatici centro-settentrionali; tendenti a forti orientali sul nord-est, Emilia-Romagna e Toscana settentrionale; tendenti a forti con rinforzi di burrasca da nord/nord-est sulla Liguria.
Mari: tendenti a molto mossi tutti i bacini, in serata agitato lo Ionio.

Previsioni meteo 4 Aprile 2013 Italia: Bollettino della Protezione Civile. Fonte: www.protezionecivile.gov.it

Previsioni meteo 4 Aprile 2013 Italia: Bollettino della Protezione Civile. Fonte: www.protezionecivile.gov.it

 


Articolo di Valentina Desimini


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 14 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Sicilia : transita il fronte caldo, spettacolari nubi mammatus

Meteo : perturbazione al centro, neve con fiocchi grossi a L’Aquila

PREVISIONI METEO: l’aria fredda non riuscirà ad abbandonare l’Italia tanto facilmente
Meteo a 15 giorni: occhi puntati sul FORTE RISCALDAMENTO in stratosfera

COMMENTS