AZZORRE: intensa scossa di terremoto – oggi 30 Aprile 2013

Azzorre: forte sisma di magnitudo 5.8 colpisce la zona delle Isole delle Azzorre. Ecco dettagli e mappe. 

Azzorre, terremoto oggi: Un’intenso sisma si è verificato poco fa (8.25 ore italiane) nell’area delle Isole Azzorre, ad una profondità molto superficiale, stimata dalla rete EMCS sui 2 km. La scossa di terremoto ha avuto intensità di 5.8 gradi, nell’ambito della scala Richter. Vediamo i dettagli anche con l’ausilio della grafica.

Come si può notare dalla prima mappa mostrata, l’epicentro ha interessato una zona marina, compresa fra due Isole, dove sono situate piccole località come Vila do Porto, Ribeira Grande, Povoacao, Ponta Delgada (queste ultime due abbastanza vicine all’epicentro). Stimando la notevole forza della scossa di terremoto e la profondità superficiale, non è da escludere che vi siano stati danni nelle due Isole mostrate in grafica. Vi aggiorneremo eventualmente su sviluppi.

Vi ricordiamo intanto che potete seguire tutte le scosse di terremoto in tempo reale in Italia e nel Mondo alla seguente pagina: www.inmeteo.net/blog/terremoto-oggi-tempo-reale-ultime-scosse/

Clicca Mi Piace qui sotto per sostenere gratuitamente il nostro sito. Non ti costa nulla ma per noi è un gesto prezioso!

Azzorre: terremoto oggi 30 Aprile 2013

Azzorre: terremoto oggi 30 Aprile 2013

Azzorre: epicentro della scossa di terremoto - 30 Aprile 2013

Azzorre: epicentro della scossa di terremoto – 30 Aprile 2013

 

 

 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Incendio stabilimento rifiuti a Roma: forte odore acre fino al centro della capitale. “CHIUDERE LE FINESTRE”.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 11 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Maltempo : risveglio invernale in Italia, nevica fino a 500 metri in Puglia

Dove potrebbe nevicare GIOVEDI 13 secondo la PROTEZIONE CIVILE?
Meteo a 7 giorni: la neve opta per l’Appennino, snobbata la Valpadana

COMMENTS