L’instabilità proseguirà fino a metà Maggio

L’instabilità proseguirà fino a metà Maggio. Prossimi dieci giorni con frequenti temporali

L’instabilità proseguirà fino a metà Maggio: Dopo il caldo di fine Aprile che ha dato luogo ad un vero e proprio anticipo d’Estate le temperature stanno lentamente tornando su valori più consoni al periodo a prezzo però di frequenti episodi d’instabilità specie al Nord e sulle aree appenniniche.

Il Sud si trova invece più protetto dall’alta pressione africana che continua a campeggiare sul Basso Mediterraneo, rinnovando condizioni di tempo praticamente estive. Nei prossimi giorni l’instabilità si estenderà a gran parte dell’Italia; la nostra Penisola diverrà infatti terra di contro tra le masse d’aria africane e quelle più fresche di natura atlantica.

Domani un più intenso impulso instabile  causerà diffusi ed intensi temporali al Centro-Nord. L’avvio della nuova settimana sarà caratterizzato da marcata instabilità e temperature più fresche spesso inferiori ai 25°C di massima. Dopo la metà della settimana è attesa un’attenuazione dei fenomeni accompagnata da un nuovo rialzo termico, complice un aumento della pressione. A ridosso del secondo fine settimana di Maggio le massime si porteranno nuovamente sui 27-28°C al Centro-Sud, mentre al Nord l’instabilità proseguirà con temperature più fresche.

Dopo il 12 Maggio il geopotenziale tornerà a diminuire; i temporali torneranno a punteggiare i pomeriggi del Nord, delle aree appenniniche con frequenti sconfinamenti nelle adiacenti aree pianeggianti.Le temperature verso metà mese torneranno a scendere anche al Centro-Sud. Insomma nonostante le avvisaglie dell’Estate, la stabilità non sarà la nota saliente delle prossime due settimane.

ECM1-216

L’instabilità proseguirà fino a metà Maggio con frequenti episodi temporaleschi.



Articolo di Emiliano Sassolini

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Maltempo in Campania: allagamenti e qualche danno, ma non ci sono gravi criticità

Sicilia: nuova lieve scossa di terremoto sull’Etna, avvertita a Belpasso (CT)

Lombardia, Milano: vento forte provoca danni estesi, distrutta la “Cattedrale Vegetale” di Lodi

MARTEDI 23: ancora MALTEMPO al SUD (le mappe)
La PERTURBAZIONE in arrivo nel fine settimana: tutte le mappe!

COMMENTS