Violenti temporali nelle prossime ore. Elevato rischio grandine. Vediamo i dettagli

Allerta Meteo/ Nemmeno il tempo di stabilizzarsi sull’Italia, che l’alta pressione africana è nuovamente costretta a ritirarsi lasciando le nostre regioni centro-settentrionali in balia delle correnti fresche atlantiche.Tutto a causa della traslazione verso est di una goccia fresca posizionata attualmente sui Pirenei, che entro il pomeriggio odierno ( 9 Giugno 2013) transiterà sulle nostre regioni settentrionali, entrando in contatto col caldo accumulatosi negli ultimi giorni.
L’aria calda inviata dall’anticiclone ha provocato un deciso incremento termico in Pianura Padana, oltre che su tutto il Centro-Sud, e data l’incredibile capacità del “catino padano” di immagazzinare l’energia, dovremo aspettarci purtoppo violenti contrasti (già in atto localmente al Nord) nel momento entrerà in contatto con le correnti fresche atlantiche alle alte quote, tali da causare la formazione di forti temporali con annesse grandinate e colpi di vento.
A partire dalle ore pomeridiane (per proseguire poi durante le ore serali) avrà inizio l’attività convettiva sulle pianure del Nord-Ovest, e con molta probabilità potranno formarsi estese celle temporalesche con annessi nubifragi, grandinate e colpi di vento. Le zone maggiormente coinvolte risulteranno molto probabilmente il torinese, il novarese, il vercellese, il verbano e il biellese. In questi settori gli indici temporaleschi risultano abbastanza severi, data l’enorme serbatoio di energia a disposizione : CAPE sui 1800 j/kg, Lifted Index a -6°C, TT con valori di 58 (molto alti). Evidentissima anche un poderoso centro di convergenza delle correnti nel torinese, dove con molta probabilità avverrà la formazione degli intensi nuclei temporaleschi.
Sempre a partire dalle ore pomeridiane, i primi temporali coinvolgeranno anche il genovese, l’Emilia occidentaleLombardia e il Triveneto, qui inizialmente solo su Prealpi e Alpi, mentre tra tardo pomeriggio e serata violenti temporali potranno interessare anche le pianure. Parziale miglioramento solo nella tarda notte.

Tendenze/Previsioni Meteo Giugno 2013
Tendenze/Previsioni Meteo Luglio 2013
Tendenze Estate 2013

Le previsioni per la tua città nel dettaglio sono disponibili su www.inmeteo.it
Segui la situazione meteo in tempo reale con i SATELLITI , la SINOTTICA, i RADAR e le mappe dei FULMINI.


Allerta Meteo a partire dal pomeriggio sul Nord Italia

Allerta Meteo a partire dal pomeriggio sul Nord Italia


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Maltempo Pescara : superati i 200 mm, allagamenti e disagi. Domani scuole chiuse

Puglia : nubifragi, allagamenti e disagi in Salento. Superati i 160 mm

Meteo domani: migliora al Centro, maltempo con rischio nubifragi al Sud

MODELLO EUROPEO: il punto della situazione sul cambiamento del tempo di fine ottobre
PREVISIONI METEO: rinforzo effimero dell’altra pressione, poi un grande cambiamento entro fine ottobre