Taranto : Tragedia sulla spiaggia : Due bambini colpiti da un fulmine

Taranto: Tragedia oggi pomeriggio in provincia di Taranto. Due bambini sono stati colpiti da un fulmine e sono in gravi condizioni.

Taranto/ Tragica notizia dell’ultim’ora a causa di un forte temporale sviluppatosi sulla costa tarantina : due bambini, di eta’ compresa fra i 10 e 13 anni sono stati colpiti oggi pomeriggio da un fulmine provocato da una cella temporalesca formatasi rapidamente, cogliendo di sorpresa i bagnanti. E’ accaduto sulla spiaggia di Campomarino di Maruggio, a quaranta chilometri da Taranto. I due stavano giocando. Le condizioni di uno dei due piccoli sono gravi. I bambini, di Altamura (Ba) erano in vacanza a Campomarino. Secondo il racconto dei testimoni, il temporale si e’ scatenato all’improvviso e non c’e’ stato neppure il tempo di mettersi al riparo. Tutt’ora la citta’ di Taranto e gran parte della provincia sono interessate da locali temporali, tuttavia abbastanza forti.

Taranto : Tragedia in spiaggia - Foto di repertorio

Taranto : Tragedia in spiaggia – Foto di repertorio

Nelle prossime ore saranno ancora possibili temporali e rovesci lungo gran parte del litorale ionico della Puglia e sul leccese. in Serata deciso miglioramento ovunque.
Tuttavia nella giornata di Martedi, tra pomeriggio e sera, saranno ancora possibili locali e forti temporali nelle medesime zone.

ULTIM’ORA : Non ce l’ha fatta uno dei due bambini.

Le previsioni per la tua città nel dettaglio sono disponibili su www.inmeteo.it
Segui la situazione meteo in tempo reale con i SATELLITI , la SINOTTICA, i RADAR e le mappe dei FULMINI.



Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Maltempo in Basilicata e nel materano: fiumi di fango sulla strada provinciale Cavonica [VIDEO]

Meteo Protezione Civile domani: tempo nel complesso stabile, ma locali piogge ancora presenti

Meteo oggi: condizioni di instabilità, attese piogge e temporali

Meteo a 15 giorni: l’autunno è deciso a fare sul serio…
Meteo a 7 giorni: il tempo migliora, ma ARIA FREDDA è in agguato la prossima settimana