Costa Concordia: importante comunicato Protezione Civile – 17 Settembre 2013

Costa Concordia: la Protezione Civile diffonde un comunicato facendo il punto della situazione

Costa Concordia / Si è tenuta oggi, 17 settembre, all’Isola del Giglio una conferenza stampa a conclusione delle operazioni di parbuckling. Il Capo Dipartimento e Commissario delegato per l’emergenza Concordia ha commentato con soddisfazione l’esito della rotazione perché gli studi e calcoli durati mesi hanno trovato una perfetta rispondenza nel momento della realizzazione. Ha continuato ringraziando i gigliesi e il privato “che ha dimostrato serietà e non è mai venuto meno a impegni”.

L’intero progetto di rotazione è stato caratterizzato, infatti, da una stretta collaborazione tra la parte privata, che ha garantito la capacità tecnica e quella pubblica, che ha validato e autorizzato tutte le fasi del progetto. “È stata la vittoria di una squadra pubblico-privato. Non c’è mai stato un uomo solo al comando, ma una squadra che ha lavorato con comunione di intenti”, ha voluto sottolineare Franco Gabrielli.

GUARDA IL VIDEO ACCELERATO DELLE 19 ORE DI OPERAZIONI PER TIRARE SU LA COSTA CONCORDIA!

L’operazione di parbuckling, avviata alle 9.00 del 16 settembre, è stata completata con successo dopo 19 ore di lavoro: il relitto della Costa Concordia è stato riportato in posizione verticale dopo una rotazione di 65 gradi e poggia ora sulle sei piattaforme subacquee di acciaio, che sono state appositamente posizionate per creare una base stabile per il relitto.

Al momento i tecnici stanno studiando il danno alla fiancata di dritta che è di notevole entità, ma minore di quello temuto, come ha sottolineato il Capo Dipartimento. Le prossime fasi del progetto prevedono che il relitto sarà stabilizzato per sopportare l’inverno e che poi saranno collocati i cassoni nella fiancata di dritta. Seguirà la fase di rigalleggiamento della nave e le operazioni saranno concluse quando la nave lascerà l’Isola del Giglio.

È stato avviato anche lo studio per la ricerca dei due dispersi nel naufragio della Concordia, ma l’operatività sarà effettiva quando sarà garantita la sicurezza degli operatori.



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni Meteo : nuova perturbazione dal week-end, arriva la neve in pianura?

Sabato ventoso: raffiche fin’oltre gli 80 km/h fra Sicilia e Calabria. Ecco le zone più colpite.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 14 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Facciamo il punto della situazione: considerazioni sul tempo delle prossime settimane
PREVISIONI METEO: l’aria fredda non riuscirà ad abbandonare l’Italia tanto facilmente