Allerta meteo per Toscana e Lazio Sabato 5 Ottobre 2013: previsioni della Protezione Civile

Allerta meteo per forte maltempo in Toscana e sulla regione Lazio, Sabato 5 Ottobre 2013

Allerta meteo: La Protezione Civile ha aggiornato poco fa il bollettino di vigilanza per i prossimi giorni. Per la giornata di Sabato 5 Ottobre, sono previste intense precipitazioni sulla fascia tirrenica, e in particolare su Toscana e Lazio, regioni in cui sarà maggiormente probabile il verificarsi di nubifragi e fenomeni estremi. Vediamo il testo integrale relativo al bollettino di previsione della Protezione Civile proprio per la giornata di Sabato.

Allerta meteo per Toscana e Lazio Sabato 5 Ottobre 2013

Allerta meteo per Toscana e Lazio Sabato 5 Ottobre 2013

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori costieri di Toscana e Lazio centro-settentrionale con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati;
sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte settentrionale ed orientale, Liguria, Appennino emiliano, resto di Toscana e Lazio, Umbria, Sardegna settentrionale, Marche ed Abruzzo orientale con quantitativi cumulati generalmente moderati;
– isolate, anche a carattere di rovescio o temporale sul resto Italia con quantitativi cumulati generalmente deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in generale diminuzione localmente sensibile.
Venti: da forti a burrasca, settentrionali sulla Liguria, meridionali su Sicilia occidentale e coste di Lazio e Toscana; tendenti a localmente forti di Maestrale sulla Sardegna. Forti raffiche nei temporali.
Mari: molto mosso tutti i bacini occidentali.

Fonte www.protezionecivile.gov.it



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo oggi: forti temporali sulle isole, rischio nubifragi

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 17 ottobre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Nuova ondata di maltempo verso la Sicilia: attenzione ai fenomeni violenti domani

MODELLO EUROPEO: si apre un periodo dominato da correnti settentrionali, ecco cosa potrebbe succedere
PREVISIONI METEO: rinforzo dell’alta pressione sull’Europa, poi…