Meteo : la perturbazione avanza. Nelle prossime ore violento peggioramento. Ecco i dettagli

Meteo : si avvicina rapidamente la perturbazione che in mattinata ha provocato grandinate e nubifragi in Spagna. Ecco i dettagli.

Meteo/ sLa saccatura atlantica di cui parliamo ormai da diversi giorni ha messo piede sul nostro Continente proprio nelle ultime 12 ore, colpendo l’Europa occidentale e in modo particolare Spagna e Francia. Data la precedente presenza dell’anticiclone africano su gran parte del comparto occidentale del Mediterraneo, l’arrivo della saccatura fresca sta determinando contrasti molto violenti, con conseguente formazione di intense celle temporalesche e supercelle.

Meteo : ecco la perturbazione vista dal Satellite

Meteo : ecco la perturbazione vista dal Satellite

La perturbazione si sta rapidamente muovendo verso la nostra Penisola, come possiamo osservare dallo scatto satellitare qui a lato. Nubi alte al momento interessano la nostra Penisola, segno dell’avvicinamento del pre frontale della saccatura.
Primi temporali si affacciano sul Piemonte, mentre a partire dalla notte assisteremo alla formazione di temporali anche forti che colpiranno principalmente le regioni tirreniche centro-settentrionali, dalla Liguria al Lazio per poi estendersi sul resto del Nord Italia. Tuttavia il grosso dei fenomeni è atteso nel pomeriggio di Sabato, soprattutto tra Toscana e Lazio dove saranno possibili violenti nubifragi in grado di accumulare oltre 100 mm di pioggia in brevi lassi di tempo (allerta valida soprattutto per i settori costieri).

Le previsioni meteo per la tua città fino a 15 giorni, sempre aggiornate, sono disponibili sul nostro portale www.inmeteo.net
Segui la situazione meteo in tempo reale con la — DIRETTA METEO — . Segui anche i SATELLITI , la SINOTTICA, i RADAR e le mappe dei FULMINI.



Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, 17 Ottobre

Inondazioni in Texas: crolla ponte nel fiume Llano

Marche : scossa di terremoto moderata avvertita ad Ascoli Piceno – 16 ottobre 2018

MODELLO EUROPEO: l’arrivo del primo FREDDO sul nord-est Europa
MODELLO AMERICANO: uno sguardo al presente per capire il futuro