Incredibile: scoperto stranissimo asteroide con 6 code da cometa

Hubble stavolta l’ha fatta davvero grossa, in senso buono si intende. Il famoso telescopio spaziale (sigla HST dal nome in lingua inglese Hubble Space Telescope) che si trova negli strati esterni dell’atmosfera terrestre, a circa 560 km di altezza, ed orbita attorno alla Terra, ha permesso di individuare un oggetto alquanto strano, unico nel suo genere. Vale a dire un corpo roccioso, che di per se non presenta alcuna caratteristica straordinaria, ma che (ecco la particolarità) è contornato da ben sei code, tipiche di una cometa.

L’oggetto che ha sbalordito esperti e meno esperti, è stato battezzato col nome P/2013 P5. Quando fu scoperto, grazie al telescopio Panstarrs, non fu notato nulla di bizzarro. Poi qualche settimana fa furono osservate queste curiose , e ancora adesso inspiegabili, code da cometa. Le sei diverse chiome , inoltre, hanno cambiato dimensione e disposizione nel giro di una decina di giorni: una delle ipotesi (formulata in uno studio apparso sul The Astrophysical Journal Letters) è che si siano verificate diverse esplosioni sulla superficie. Queste avrebbero liberato detriti di polvere e roccia che, illuminati dal sole, hanno formato le code. Altra ipotesi riguarda l’altissima velocità di rotazione dell’oggetto che avrebbe espulso materiale e che, se aumentasse, potrebbe portarlo a disintegrarsi. P/2013 P5 resta naturalmente sotto osservazione speciale

Incredibile: scoperto stranissimo asteroide con 6 code da cometa

Incredibile: scoperto stranissimo asteroide con 6 code luminose, ecco le foto


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni Meteo : nuova perturbazione dal week-end, arriva la neve in pianura?

Sabato ventoso: raffiche fin’oltre gli 80 km/h fra Sicilia e Calabria. Ecco le zone più colpite.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 14 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Facciamo il punto della situazione: considerazioni sul tempo delle prossime settimane
PREVISIONI METEO: l’aria fredda non riuscirà ad abbandonare l’Italia tanto facilmente