Luke Thomas: “nei prossimi giorni forte terremoto in Italia, intorno a magnitudo 6”

Si sta diffondendo negli ultimi giorni e nelle ultime ore la nuova previsione (che noi riteniamo decisamente allarmistica e fuori luogo) di Luke Thomas, il quale ha affermato che “la prossima settimana l’Italia sarà colpita da una intensa scossa di terremoto, precisamente tra 11 e 15 novembre (probabilmente nel corso di Lunedì), con una magnitudo compresa tra 5.5 e 6.0, nel centro/nord, e in particolare tra le località di Ancona e Pescara”.

Luke Thomas: "nei prossimi giorni forte terremoto in Italia, intorno a magnitudo 6"

Luke Thomas: “nei prossimi giorni forte terremoto in Italia, intorno a magnitudo 6”

Thomas, lo ricordiamo, è salito alla ribalta della cronaca soprattutto fra le pagine del web, dopo aver “indovinato” con molta imprecisione qualche scossa di terremoto (di contro, ogni giorno tante sue previsioni vengono puntualmente smentite dalla realtà), e fa discutere anche esperti e geologi, la maggior parte dei quali dichiara con fermezza che i terremoti non sono prevedibili. Noi ribadiamo che è assolutamente impossibile con la tecnologia attuale poter prevedere un forte sisma con magnitudo, data, ora e luogo preciso, nonostante in passato, per pura coincidenza in qualche occasione, le sue previsioni si sono appena avvicinate alla realtà.

Ribadiamo inoltre il comunicato della Protezione Civile : Si rammenta che lo stato attuale delle conoscenze scientifiche non consente di stabilire quante scosse e di quale intensità potranno interessare una determinata area. Si ricorda che forti terremoti sono comunemente accompagnati da altre scosse, ma ogni previsione che indichi con precisione data, ora e luogo, nonché magnitudo di futuri eventi è priva di ogni fondamento. Nelle aree attualmente interessate dai fenomeni sismici, massima attenzione deve essere dedicata alla verifica delle condizioni di sicurezza degli edifici che hanno subito il terremoto e, in particolare, delle strutture strategiche, di quelle più antiche e vulnerabili, monumentali e di culto, e di tutte quelle che mostrano lesioni e danneggiamenti.


Clicca Mi Piace su InMeteo qui sotto per rimanere sempre aggiornato gratuitamente su meteo, terremoti e molto altro tramite facebook!!

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo domani: nebbie al Nord, tanto sole al centro Sud

Meteo Protezione Civile domani 13 Novembre: tempo generalmente stabile

Liguria: rientrato allarme dispersi nella zona di Pegli

PREVISIONI METEO: Il primo FREDDO di stagione entro il prossimo weekend
METEO A 7 GIORNI: rinforza l’anticiclone sull’Europa, poi un raffreddamento delle temperature