ETNA: piovono sassi e cenere, le città diventano nere e la gente cammina con gli ombrelli

Nel corso di Sabato 23 Novembre, una significativa eruzione vulcanica dell’Etna ha determinato la fuoriuscita di imponenti colonne di fumo dall’area sommitale e l’esplosione di cenere e pietre che sono ricadute nei vicini paesi etnei. Dal filmato che vi mostriamo, diffuso anche da siti stranieri, si osservano le località (Giardini Naxos e zone limitrofe nel video) ricoperte dalla cenere nera espulsa dall’Etna. Alcuni residenti hanno utilizzato ombrelli per proteggersi dai pezzi di cenere che raggiungevano anche i 2-3 centimetri di diametro.

Ecco il video con le incredibili immagini:



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK