INGV Terremoto Oggi : scosse in tempo reale 30 Novembre 2013

INGV Terremoto Oggi : scosse avvertite in Emilia Romagna e Umbria nelle ultime ore. Vediamo il riepilogo. Monitoraggio costante.

INGV Terremoto Oggi/ Nel corso delle ultime ore i sismografi della rete nazionale dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) hano rilevato diversi movimenti tellurici fra Sicilia, Umbria ed Emilia Romagna.
La prima scossa della giornata odierna è avvenuta alle 01.20 in Sicilia, sulla costa messinese settentrionale, con magnitudo 2.4 a oltre 100 km di profondità (scossa di subduzione non avvertita).
Alle 02.18 lieve scossa avvertita in Emilia Romagna, nel bolognese, con magnitudo 2.4 a circa 17 km di profondità. Il sisma, di lieve entità, è stato avvertito leggermente a Imola.
Successivamente segnaliamo due scosse in Umbria : la prima alle 05.35 nel distretto dei Monti Martani, nel perugino, fra Bastardo e Montefalco, con magnitudo 2.2 a 9 km di profondità; alle 09.55 invece scossa avvertita a Gubbio, con magnitudo 2.6 a circa 10 km di profondità. Altrove nulla da segnalare al momento.

INGV Terremoto Oggi : monitoraggio 30 Novembre 2013

INGV Terremoto Oggi : monitoraggio 30 Novembre 2013

Le mappe e tutti i dettagli di tutti i movimenti tellurici sono disponibili nella rete di monitoraggio. Monitoreremo la situazione anche sulla Pagina Facebook

Clicca Mi Piace su InMeteo qui sotto per rimanere sempre aggiornato gratuitamente su meteo, terremoti e molto altro tramite facebook!!


PREVISIONI METEO, TERREMOTI, NOTIZIE IN UNA SOLA APP! SCARICA GRATIS L’APPLICAZIONE INMETEO SUGLI STORES ANDROID ED APPLE!

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo domani: nebbie al Nord, tanto sole al centro Sud

Meteo Protezione Civile domani 13 Novembre: tempo generalmente stabile

Liguria: rientrato allarme dispersi nella zona di Pegli

PREVISIONI METEO: Il primo FREDDO di stagione entro il prossimo weekend
METEO A 7 GIORNI: rinforza l’anticiclone sull’Europa, poi un raffreddamento delle temperature