Tempesta solare verso il pianeta Terra, prevista domani 9 Gennaio 2014

Confermato l’arrivo di una intensa tempesta solare, o meglio perturbazione elettromagnetica sulla Terra. E’ l’effetto della vasta macchia solare “AR1944″. Una delle piu’ grandi macchie solari comparse sulla stella se non la piu’ grande in assoluto, prendendo in considerazione almeno il periodo degli ultimi dieci anni.

Secondo gli ultimi aggiornamenti, le nubi di plasma solare espulse nel corso di una potente esplosione registrata sulla superficie del Sole (clicca qui per approfondire), raggiungeranno la Terra entro domani, 9 Gennaio 2014, provocando così una tempesta magnetica in grado di determinare da una parte spettacolari aurore boreali alle latitudini polari (evento raro ma non eccezionale), ma dall’altra anche disturbi alle tecnologie e nella fattispecie alle tele e radio comunicazioni (gps, reti telefoniche etc.).

TEMPESTA MAGNETICA: ECCO AVVISI E CONSIGLI

Tempesta solare verso il pianeta Terra, prevista domani 9 Gennaio 2014

Tempesta solare verso il pianeta Terra, prevista domani 9 Gennaio 2014

Notizia dell’ultimora inoltre, è quella del rinvio del lancio del razzo privato Antares, che doveva raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Il lancio del razzo Antares è stato posticipato a causa proprio della tempesta solare che dovrebbe raggiungere la Terra e che ha generato “un livello insolitamente alto di radiazioni cosmiche che ha superato con un margine considerevole i vincoli imposti per la missione, necessari a garantire che i sistemi elettronici del razzo non siano influenzati da un ambiente saturo di radiazioni dure”  – spiegano i responsabili di Orbital Sciences. 


Seguite gli aggiornamenti anche su facebook alla pagina www.facebook.com/InMeteo


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Erutta vulcano Krakatoa: fotografo in barca a pochi metri dalle esplosioni [VIDEO]

Meteo oggi: forti temporali sulle isole, rischio nubifragi

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 17 ottobre 2018 (ultimi terremoti, orario)

MALTEMPO: il passaggio temporalesco della prossima settimana (le mappe)
ARIA FREDDA in arrivo la prossima settimana: quanti GRADI perderemo?