INGV Terremoto Oggi : scosse in tempo reale 12 Gennaio 2014

INGV Terremoto Oggi : ultime ore decisamente tranquille nel sottosuolo italiano. Vediamo un generale riepilogo. Monitoraggio costante.

INGV Terremoto Oggi/ Le ultime ore sono trascorse in maniera abbastanza tranquilla sotto il profilo sismico in tutto il territorio italiano stando ai tracciati della rete sismica nazionale dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia).
L’ultima scossa significativa, ovvero con magnitudo >2.0, risale alle 23.33 di Sabato 11 Gennaio registrata in Piemonte, nel cuneese, con magnitudo 2.1 sulla scala Richter. L’evento è avvenuto sulle Alpi e non dovrebbe essere stato avvertito dalla popolazione data la sua debole entità.

INGV Terremoto Oggi : monitoraggio 12 Gennaio 2014

INGV Terremoto Oggi : monitoraggio 12 Gennaio 2014

Alle 19.08 e alle 23.03 segnaliamo una doppia scossa di subduzione avvenuta nel basso Tirreno, nel distretto delle Isole Lipari, con magnitudo 2.1-2.2 a gran profondità (oltre 100 km nel sottosuolo). Di conseguenza scosse non avvertite.

AGGIORNAMENTO ORE 11.40 : lieve scossa avvertita in Campania, nel Matese, alle 10.41. Evento di magnitudo 2.7 avvertito dalla popolazione locale.
Al momento nulla da segnalare altrove. Le mappe e tutti i dettagli di tutti i movimenti tellurici sempre in costante aggiornamento sono disponibili nella rete di monitoraggio. Monitoreremo la situazione anche sulla Pagina Facebook

Clicca Mi Piace su InMeteo qui sotto per rimanere sempre aggiornato gratuitamente su meteo, terremoti e molto altro tramite facebook!!


PREVISIONI METEO, TERREMOTI, NOTIZIE IN UNA SOLA APP! SCARICA GRATIS L’APPLICAZIONE INMETEO SUGLI STORES ANDROID ED APPLE!

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo domani: nebbie al Nord, tanto sole al centro Sud

Meteo Protezione Civile domani 13 Novembre: tempo generalmente stabile

Liguria: rientrato allarme dispersi nella zona di Pegli

PREVISIONI METEO: Il primo FREDDO di stagione entro il prossimo weekend
METEO A 7 GIORNI: rinforza l’anticiclone sull’Europa, poi un raffreddamento delle temperature