Valanghe sulle Alpi : a Belluno 5 auto colpite in pieno. Un disperso in Valle d’Aosta

Auto travolte dalla Valanga nel bellunese

Valanghe/ Situazione critica sulle Alpi dopo le esagerate nevicate delle ultime settimane, cadute senza tregua con intensità eccezionale. Gli ingenti accumuli nevosi, addirittura superori ai 3 metri attorno ai 1500-1600 metri di quota sulle Dolomiti (qualcosina in meno sulle Alpi centro-occidentali), non sono stabili a causa delle temperature troppo alte per un totale compattamento del manto nevoso. Di conseguenza è lecito attendersi valanghe anche estese come avvenuto negli ultimi giorni in Veneto ed in Valle d’Aosta. Esattamente il 16 Febbraio un’estesa valanga con un fronte di oltre 50 metri ha interessato il comune di Livinallongo, in provincia di Belluno, allo svincono fra Corte ed Arabba. Il “muro” nevoso ha investito in pieno 5 auto che erano di passaggio fortunatamente non causando vittime. Tutti illesi infatti i passeggeri, ovviamente molto spaventati per l’accaduto.
Anche
il comune di , in Valle d’Aosta, è stato colpito da una valanga, la quale ha coinvolto anche un’alpinista francese, Stephanie Frigiere. Purtoppo la ragazza risulta dispersa e le ricerche al momento sono state interrote per l’eccessiva pericolosità della zona, che potrebbe riservare nuove valanghe.
È stato il compagno, Giovanni Ongaro, riuscito a salvarsi dalla valanga, a lanciare l’allarme ai soccorritori.

Previsioni per la tua città disponibili su www.inmeteo.net

Segui la situazione meteo in tempo reale con la — DIRETTA METEO — . Segui anche i SATELLITI , la SINOTTICA, i RADAR e le mappe dei FULMINI.



Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo domani: perturbazione in serata, attese piogge e rovesci

Grandinata storica a Roccalumera: si spala il ghiaccio per liberare le strade [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 15 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

MODELLO EUROPEO: diverse occasioni di pioggia in arrivo, neve a bassa quota al nord
PREVISIONI METEO: l’incognita della neve al nord tra domenica e lunedì