Valanga in Emilia Romagna: tragico il bilancio

Bilancio tragico quello generato dalla valanga sull’Alpe di Succiso, in provincia di Reggio Emilia. Sono morti entrambi infatti gli escursionisti che Giovedì 13 Marzo sono stati travolti dalla slavina che li ha sommersi di neve. Simone Marazzi, 21 anni, è deceduto in ospedale. Il giovane era stato recuperato dal Soccorso alpino e stato trasportato in condizioni disperate all’ospedale di Parma, in cardiochirurgia. Sull’Alpe di Succiso giovedì era morto il suo compagno d’escursione, Vincenzo Romano, 32 anni. La valanga, di 250 metri per 150, si è staccata in località Rio Pascolo, tra l’omonimo rifugio e il crinale. La zona è quella situata al confine della provincia reggiana con quella di Parma e Massa Carrara ed è una meta molto ambita dagli sciatori.

Valanga in Emilia Romagna: tragico il bilancio


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: ancora alta pressione e nebbie

Scossa di terremoto nello stretto di Messina: avvertita distintamente vicino all’epicentro

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 14 novembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

PREVISIONI METEO: l’inverno ruba il posto all’autunno, vediamo perché
California: l’incendio più disastroso nella storia degli Stati Uniti