Piemonte : vermi nelle patatine, un bambino vomita sangue e larve

Piemonte/ Incredibile quanto accaduto a Torino appena due giorni fa. Un bambino dopo aver mangiato delle patatine fritte acquistate in un supermercato ha subito un malessere che subito allarmato la madre e tutta la famiglia. La mamma si chiama Sarah Idrissi e che ha dovuto subire lo spavento di vedere improvvisamente suo figlio cominciare a vomitare vermi e sangue. E’ quanto dichiara lei stessa: “Ho comprato due sacchetti di patatine a mio figlio, che ne ha mangiati due e nella notte ha vomitato vermi e sangue”. Il piccolo, di un anno e otto mesi, aveva mangiato delle patatine contenute in un semplice sacchetto. Dentro, però, i Nas hanno scoperto che i vermi c’erano davvero, e per giunta in una confezione che a rigor di logica doveva scadere nell’ottobre 2014.

I genitori del bimbo, intervistati da La Stampa, hanno affermato di aver portato il bambino all’ospedale Santa Croce di Moncalieri. Il verbale ha attestato che nello stomaco del piccolo erano effettivamente presenti dei corpi estranei.

Dopo che il piccolo è stato dimesso, sono partite le denunce: i carabinieri hanno così sequestrato il lotto di patatine, comprate in un supermercato di corso Grosseto, la cui marca tuttavia non è ancora possibile conoscere. La madre del piccolo ha portato in caserma uno dei pacchetti di patatine incriminati, con dentro le larve. L’ipotesi di reato è di lesioni colpose

Clicca Mi Piace su InMeteo qui sotto per rimanere sempre aggiornato gratuitamente su meteo, terremoti e molto altro tramite facebook!!




Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


L’arcobaleno perfetto e circolare : video mozzafiato

Meteo Protezione Civile domani: tempo generalmente stabile, ma con peggioramento serale

Incendio stabilimento rifiuti a Roma: forte odore acre fino al centro della capitale. “CHIUDERE LE FINESTRE”.

MODELLO EUROPEO: toccata e fuga del FREDDO al nord, rialzo termico dal prossimo weekend
PREVISIONI METEO: l’aria fredda raggiunge l’Italia ma dal prossimo weekend…