Alluvione a Senigallia (Ancona) oggi 3 Maggio: situazione drammatica, gente sui tetti

Anconetano in ginocchio in queste ore a causa dell’eccezionale ondata di maltempo che sta provocando esondazioni di diversi corsi d’acqua. La situazione piu’ critica nella zona di Senigallia. Mentre il Misa sta straripando in diversi punti anche dell’area cittadina di Senigallia (zona porto stando agli ultimi aggiornamenti), le piogge abbondanti della notte hanno provocato l’allagamento delle campagne, con case isolate dall’acqua con gente sui tetti, soprattutto a Borgo Bicchia. Numerose le segnalazioni su facebook, dove utenti postano immagini drammatiche. Soccorritori in difficoltà per raggiungere le zone alluvionate.

Emergenza anche a Jesi. Qui un uomo di 85 anni che alle 5 del mattino era rimasto bloccato con l’auto in un sottopasso completamente allagato dalla pioggia, in via Fontedamo, è stato portato in salvo da una pattuglia dei carabinieri. Deve la vita alla telefonata al 112 di un altro automobilista, che aveva notato la vettura in panne, una Fiat multipla, spinta dalle correnti verso i piloni del ponte. L’anziano è stato raggiunto a piedi dai militari ed estratto a fatica dall’abitacolo, ormai invaso da un metro di acqua. Nonostante un principio di ipotermia e lo choc, sta abbastanza bene.

Alluvione a Senigallia (Ancona) oggi 3 Maggio: situazione drammatica, gente sui tetti

Alluvione a Senigallia (Ancona) oggi 3 Maggio: situazione drammatica, gente sui tetti

 

Alluvione a Senigallia – veduta dall’alto


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, generale stabilità sull’Italia

Alluvione anche nel siracusano: le immagini dall’alto sul territorio di Lentini [VIDEO]

Alluvione nel catanese: Palagonia è in ginocchio, le immagini impressionanti

INQUINAMENTO: le contraddizioni delle amministrazioni comunali
Esondazione a singhiozzo di un torrente. Video da non perdere!