Alluvione nelle Marche: il dramma attraverso un video girato da mezzo anfibio

Come descritto anche in questo articolo, la situazione permane delicatissima nel senigalliese a causa dell’eccezionale ondata di maltempo che ha colpito l’area dell’anconetano. Secondo gli ultimi aggiornamenti, il bilancio è di 2 vittime, e i danni enormi in tutta la città di Senigallia e provincia. Tantissime le strade finite sott’acqua con livello che ha raggiunto in alcuni punti il metro, metro e mezzo, sommergendo auto e piani terra di tantissime abitazioni e strutture. Molte persone, oltre 300, hanno dovuto abbandonare le proprie case; sono stati allestiti centri di accoglienza presso il palazzetto dello sport del Campo Boario e presso la casa San Benedetto della Caritas alle Saline per venire in contro all’emergenza.

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha chiamato al telefono il presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca per esprimere solidarietà e vicinanza alle Marche e alle famiglie così duramente colpite in queste drammatiche ore. Il presidente Renzi ha assicurato il tempestivo intervento del Governo nella fase dell’emergenza e di essere in costante contatto con il capo della Protezione civile nazionale, Franco Gabrielli, che sta monitorando continuamente la situazione marchigiana.

Video: le drammatiche immagini dal mezzo anfibio dei soccorritori

Alluvione nelle Marche: il dramma attraverso un video girato da mezzo anfibio


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo domani: nebbie al Nord, tanto sole al centro Sud

Meteo Protezione Civile domani 13 Novembre: tempo generalmente stabile

Liguria: rientrato allarme dispersi nella zona di Pegli

PREVISIONI METEO: Il primo FREDDO di stagione entro il prossimo weekend
METEO A 7 GIORNI: rinforza l’anticiclone sull’Europa, poi un raffreddamento delle temperature