Tanti temporali già in atto: nelle prossime ore rischio nubifragi e grandinate

L’instabilità termoconvettiva si è attivata nelle ultime ore già su gran parte d’Italia, in particolare lungo l’Appennino, grazie alle infiltrazioni di aria piu’ fresca che scorrono sulla penisola entrando in contrasto con l’aria piu’ calda generata dall’irraggiamento solare. Come possiamo vedere con l’ausilio dell’immagine radar (ultimo scatto ore 13.30), sono in atto fenomeni sporadici al Nord mentre lungo il versante orientale della dorsale appenninica ritroviamo i fenomeni piu’ organizzati.

Nelle prossime ore, quindi fra il pomeriggio e la prima serata prevediamo piogge e temporali in intensificazione, localmente di forte intensità con grandinate e colpi di vento, in particolare sulle regioni adriatiche, quindi Marche, Abruzzo, Molise, Puglia settentrionale, a tratti fin verso le zone costiere, e nelle zone appenniniche del Centro-Sud (quindi aree interne di Toscana, Umbria, Lazio orientale, Campania interna). Temporali anche forti previsti inoltre al Nord-Est, fra Lombardia orientale, Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli. In serata probabilmente anche su pianure piemontesi, torinese.

Vi invitiamo a segnalarci con foto e testimonianze il tempo nelle vostre località attraverso la nostra fanpage ufficiale: www.facebook.com/InMeteo

Tanti temporali già in atto: nelle prossime ore rischio nubifragi e grandinate soprattutto sulle regioni centro-meridionali.


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, generale stabilità sull’Italia

Alluvione anche nel siracusano: le immagini dall’alto sul territorio di Lentini [VIDEO]

Alluvione nel catanese: Palagonia è in ginocchio, le immagini impressionanti

INQUINAMENTO: le contraddizioni delle amministrazioni comunali
Esondazione a singhiozzo di un torrente. Video da non perdere!