Sfuriata temporalesca: rischio grandinate e nubifragi lampo nella seconda parte di oggi

Sull’Italia agisce un campo di alta pressione che porta generali condizioni di stabilità su gran parte dello Stivale e tanto sole. Proprio l’irraggiamento e il caldo sono alla base però della formazione di nubi soprattutto sulle zone montuose nel corso delle ore pomeridiane. Al Nord, dove l’alta pressione è meno forte, avremo nelle prossime ore un aumento della nuvolosità con formazione di temporali e precipitazioni che in diverse zone potranno risultare intense, per tanto si raccomanda prudenza, specie in luoghi di montagna e vicino ai corsi d’acqua. In particolare i temporali colpiranno Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige nel pomeriggio, e insisteranno fino a sera sempre su Lombardia e Triveneto, ad eccezione probabilmente del Friuli Venezia Giulia centro-orientale, in particolare sui settori centro-settentrionali. I fenomeni piu’ intensi sono attesi sulla Lombardia, sul Veneto e sul Piemonte. 

Sfuriata temporalesca al Nord: rischio grandinate e nubifragi lampo nella seconda parte di oggi 4 Maggio 2014. Al Centro-Sud il tempo rimarrà generalmente stabile, con tanto sole.


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 17 ottobre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Nuova ondata di maltempo verso la Sicilia: attenzione ai fenomeni violenti domani

Previsioni meteo: aumentano le probabilità dell’arrivo del freddo la prossima settimana

MODELLO EUROPEO: si apre un periodo dominato da correnti settentrionali, ecco cosa potrebbe succedere
PREVISIONI METEO: rinforzo dell’alta pressione sull’Europa, poi…