Grandine e vento devastano il lecchese: danni per centinaia di migliaia di euro [FOTO E VIDEO]

Un’eccezionale ondata di maltempo ha colpito nella notte il lecchese. Dopo la mezzanotte è stato un susseguirsi di celle temporalesche sull’Alta Lombardia. La fascia del comasco e del lecchese la piu’ colpita con danni soprattutto su quest’ultima provincia. Disagi al traffico contenuti perchè il maltempo si è manifestato per fortuna di notte, ma le conseguenze sono state comunque gravi e i danni economici notevolissimi. Si stima diverse centinaia di migliaia di euro. Questo a causa della grandine caduta, a tratti di grosse dimensioni, che ha danneggiato agricoltura e autovetture esposte. Poi vento e fulmini hanno fatto il resto, con alberi divelti, e blackout elettrici.  I danni maggiori sono stati registrati nel rione di Maggianico, in particolare nei pressi di Villa Gomes e Villa Ponchielli.

Il culmine si è verificato con una presunta tromba d’aria (probabile che si sia trattato di “semplice” downburst, fenomeno che comunque causa venti molto forti anche prossimi ai 100 km/h), che, intorno alle 2, si è sviluppata nella zona del Bione, costringendo gli agenti della polizia locale a deviare il traffico a causa di un albero che è caduto in strada. In altre zone della città sono molte le auto sfondate dagli alberi caduti o, ancora, le recinzioni sfondate per lo stesso motivo.

 

Video Lecconotizie.com

Devastante grandinata nel lecchese questa notte

 


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo domani: perturbazione in serata, attese piogge e rovesci

Grandinata storica a Roccalumera: si spala il ghiaccio per liberare le strade [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 15 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

MODELLO EUROPEO: diverse occasioni di pioggia in arrivo, neve a bassa quota al nord
PREVISIONI METEO: l’incognita della neve al nord tra domenica e lunedì