Previsioni meteo Agosto 2014: brevi fasi anticicloniche e flusso Atlantico al Nord

Previsioni meteo Agosto 2014: brevi fasi anticicloniche e flusso Atlantico al Nord.

Previsioni meteo Agosto 2014, in questo editoriale andremo ad individuare una linea di tendenza a lungo termine per la seconda metà del mese di Agosto. La prima metà è trascorsa alternando periodi caldi a fasi moderatamente perturbate, sopratutto al Nord. Anche per la seconda metà del mese sarà così? vediamo i dettagli.

Previsioni meteo Agosto 2014: moderato flusso Atlantico.

Previsioni meteo Agosto 2014: moderato flusso Atlantico.

Secondo le ultime emissioni modellistiche il quadro sinottico a livello Europeo non subirà grosse variazioni.  Anzi dall’osservazione della mappe modellistiche si evince che la situazione predominante sarà quella che vede l’Italia divisa in due. Il nord Italia sotto un teso flusso Atlantico instabile, che per quanto riguarda il periodo risulta molto più basso del Normale. E il Sud Italia al riparo dall’alta pressione con tempo prevalentemente stabile e con temperature a tratti elevate. Il Centro trovandosi nel mezzo sarà quello che risentirà di un tempo più variabile, in cui fasi stabili e calde si alterneranno a fasi più perturbate e instabili.

Controlla le previsioni della tua città su <<< Meteo italia >>> cercando direttamente la città o cliccando sulla tua regione d’appartenenza sulla cartina.

Potrebbe Interessarti : Tendenze e previsioni per il mese di Agosto
Potrebbe Interessarti : ecco le regole da seguire per difendersi dai fulmini


 


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 17 ottobre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Nuova ondata di maltempo verso la Sicilia: attenzione ai fenomeni violenti domani

Previsioni meteo: aumentano le probabilità dell’arrivo del freddo la prossima settimana

MODELLO EUROPEO: si apre un periodo dominato da correnti settentrionali, ecco cosa potrebbe succedere
PREVISIONI METEO: rinforzo dell’alta pressione sull’Europa, poi…