Fuori le maniche corte: torna l’estate. Temperature in forte aumento.

L’anticiclone che è tornato a dominare l’area mediterranea e la nostra penisola sta già facendo salire la colonnina di mercurio. Ma è nei prossimi giorni che avremo i maggiori effetti dell’alta pressione di matrice sub-tropicale, che determinerà una seconda metà di settimana con tanto sole al Centro-Sud e temperature tardo primaverili – estive di giorno.

Discorso diverso al Nord, esposto a correnti umide atlantiche che recheranno episodi di instabilità frequente, con piogge e temporali specialmente nel week end. Anche le temperature risentiranno di tale situazione, mantenendosi su valori autunnali al Nord-Ovest. Più mite invece al Nord-Est.

GUARDA LE TEMPERATURE PREVISTE E IL METEO DEI PROSSIMI GIORNI IN TUTTA ITALIA CLICCANDO QUI

Fuori le maniche corte: torna l’estate. Temperature in forte aumento nei prossimi giorni. Apice del caldo fra Venerdì e Lunedì al Centro-Sud.

Tornando al Centro-Sud, a partire da domani e soprattutto da Venerdì, avremo isoterme in quota (1500 metri circa – 850Hpa) davvero elevate per il periodo, fino a 18-20 gradi dal Lazio in giù. Di conseguenza, al suolo, si raggiungeranno diffusamente i 25-28 gradi su gran parte del Centro-Sud e si avranno anche punte di 30-32 gradi sulla Sardegna, sulla Sicilia e sulla Campania. Questa fase di caldo anomalo si protrarrà fino all’inizio della prossima settimana, quando una perturbazione atlantica dovrebbe riuscire a rompere il muro anticiclonico portando piogge e temporali prima al Nord poi anche sul resto d’Italia.



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Alluvione in Sardegna: oltre 100 milioni di euro di danni, agricoltura in ginocchio

Aereo atterra con vento fortissimo durante la tempesta Callum [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 16 ottobre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Meteo MILANO: quando arriveranno pioggia e freddo vero?
I signori del cemento presto cancelleranno la NEVE dalle città…