Previsione meteo: saccatura Atlantica e poi ciclogenesi afro-mediterranea?

Previsioni meteo – In questo editoriale non solo approfondiremo la nostra analisi sul peggioramento di inizio settimana ma getteremo un’occhiata anche un po più la ovvero per il periodo che va da Giovedì 6 Novembre in poi. Questo perchè secondo i dati attuali potrebbe essere solo l’inizio della lunga fase di maltempo che interesserà l’Italia nei prossimi giorni. In particolare dai dati forniti dai modelli matematici appare  ormai evidente che il peggioramento della prossima settimana sarà caratterizzato da due fasi piuttosto intense di maltempo. Andiamo a vedere quali:

  1. Nella giornata di Lunedì 3 Novembre 2014 una vasta e insidiosa saccatura di aria di origine Atlantica sprofonderà nel Mediterraneo Occidentale. In questa fase, a partire dalle regioni di Nord Ovest il forte peggioramento dei prossimi giorni si espanderà a tutto il  Nord per arrivare tra Martedì e mercoledì al Centro. In questa fase non si escludono forti temporali e accumuli pluviometrici tali da arrecare disagi. Le zone dove si avranno maggiori piogge sono tutta la fascia pedemontana delle Alpi, il Piemonte e la Liguria.
  2. A partire da Giovedì 6 Novembre 2014 la saccatura Atlantica sprofonderà ancora più a Sud, più precisamente  fino all’Africa del Nord ed alle porte del deserto Algerino, in questa particolare posizione la saccatura richiamerà forti venti caldi e secchi provenienti dall’interno del continente africano, i quali andranno a scontrarsi con masse d’aria più fresche e umide di origine atlantica. Infine la catena montuosa dell’Atlante aiuta questo processo (un po come succede nel golfo di Genova e in quello di Tarato) , l’insieme di questi fattori darà vita ad una forte ciclogenesi che dalle coste della Tunisia muoverà verso la Sicilia e il meridione in genere. In questa fase intense piogge e mareggiate colpiranno dapprima la Sicilia e poi tutto il Sud. Non si escludono eventi alluvionali.

    Previsione meteo: prima saccatura e poi ciclogenesi basso afro-mediterranea?

    Previsione meteo: prima saccatura e poi ciclogenesi basso afro-mediterranea?

Data la particolare evoluzione di questo peggioramento tipicamente autunnale saranno importanti i prossimi aggiornamenti.


 


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Maltempo Pescara : superati i 200 mm, allagamenti e disagi. Domani scuole chiuse

Puglia : nubifragi, allagamenti e disagi in Salento. Superati i 160 mm

Meteo domani: migliora al Centro, maltempo con rischio nubifragi al Sud

MODELLO EUROPEO: il punto della situazione sul cambiamento del tempo di fine ottobre
PREVISIONI METEO: rinforzo effimero dell’altra pressione, poi un grande cambiamento entro fine ottobre